Crea sito

Gelato al torroncino

Il Gelato al torroncino è uno dei tanti deliziosi gelati che preparo. Si può realizzare con o senza gelatiera ed è l’ideale per fare una pausa golosa durante la giornata. Col caldo di questi giorni, gustare un gelato è proprio quello che ci vuole per rinfrescarsi un po’ e per soddisfare anche la voglia di dolce. Se poi all’utile aggiungiamo anche il dilettevole, cioè la squisitezza di un gelato ricco e buonissimo, oltre che rinfrescante, Vi ho detto tutto. Provate a chiudere gli occhi mentre lo gustate e Vi sentirete in paradiso. Ma andiamo a vedere insieme come preparare questo delizioso Gelato al torroncino.

orizzontale gelato al torroncino
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 5 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

PER IL GELATO

  • 200 ml Latte
  • 150 ml Panna fresca liquida
  • 1 Uova
  • 1 bustina Vanillina

PER IL TORRONE

  • 120 g Mandorle
  • 1 cucchiaio Zucchero
  • 1 cucchiaino Miele
  • 1 Uova
  • 1 bustina Vanillina

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione del Gelato al torroncino. Preparare il torrone, mettendo in un padellino, il miele e lo zucchero e lasciare sciogliere, fino a quando comincia diventare schiumoso.

  2. Aggiungere le mandorle e mescolare di continuo con un cucchiaio di legno, fino a quando queste ultime risulteranno tutte unte e cominceranno a scoppiettare, segno questo che si stanno tostando.

  3. Spegnere il fuoco e mettere il torrone di mandorle su un foglio di carta da forno , spianandolo con cucchiaio di legno e lasciare raffreddare completamente. Una volta freddo, tritarlo a pezzetti piccoli, magari avvalendosi dell’aiuto di un batticarne o di un robot ed evitando che diventi farina.

  4. In una ciotola, sbattere bene l’uovo con lo zucchero. Aggiungere il latte, la panna, la vanillina e il torrone sbriciolato. Mettere nel castello della gelatiera e dopo circa mezz’ora il Gelato al torroncino sarà pronto.

     

  5. Se non si possiede la gelatiera, mettere il preparato un una ciotola e riporre in freezer, cercando di lavorare ogni mezz’ora per 3-4 volte, magari con l’aiuto delle fruste elettriche, in modo che si rompano i cristalli di ghiaccio che si vanno formando.

  6. Il Gelato al torroncino lo si può mangiare da solo, oppure potrebbe servire per creare delle torte gelato.

    Buona degustazione!

CONSIGLI

Potete anche leggere: GELATO ALLA FRAGOLA  GELATO AL LIMONE  GELATO CREMOSO IN TAZZA  GELATO ALLA MANDORLA  GELATO AL PISTACCHIO  GELATO ALLA RICOTTA E CIOCCOLATO  GELATO ALLA STRACCIATELLA  GELATO ALLA CREMA GELATO ALLA NOCCIOLA

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI , per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi. 

GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE  :)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

2 Risposte a “Gelato al torroncino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.