Crea sito

Gelato alla nocciola

Molto buono questo Gelato alla nocciola, che vede, tra i suoi ingredienti principali, le nocciole, appunto. Ingredienti semplici per gustare una vera squisitezza. Devo dire che questo è uno dei gusti di gelato che preferisco in assoluto. Buono, fresco, cremoso, dolce, questo gelato rinfrescherà il vostro palato. Potete mangiarlo in un coppa o potete anche farcire le torte. Comunque decidiate di consumarlo, non deluderà mai le vostre aspettative. Andiamo a vedere com’è facile preparare il Gelato alla nocciola.

verticale
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4 Persone
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 75 g Nocciole
  • 150 g Zucchero
  • 200 ml Latte
  • 150 ml Panna fresca liquida
  • 1 Uova
  • 1 bustina Vanillina

Preparazione

  1. Passiamo ora alla preparazione di questo delizioso Gelato alla nocciola. Tostare la nocciole, mettendole in un padellino, oppure nel forno a bassa temperatura, o ancora nel microonde per qualche minuto.

  2. Una volta tostate le nocciole, cercare di togliere la pellicina esterna, strofinandole le une contro le altre. Metterle ora assieme allo zucchero, in un macina caffè o in un frullatore e macinarle, fino a quando non si trasformeranno in una specie di pasta.

  3. Prendere un contenitore e mettervi dentro  l’uovo e la pasta di nocciole e lavorare con uno sbattitore elettrico. Aggiungere la panna, il latte e la vaniglia e continuare a sbattere con le fruste elettriche.

  4. A questo punto, se avete la gelatiera, basterà mettervi dentro il composto e lasciare lavorare per circa 20 minuti. Se non si possiede la gelatiera, ci vorrà un po’ più di tempo, prima di ottenere del buon gelato.

  5. In questo caso, mettere il composto in una ciotola e riporlo in freezer. Ogni mezz’ora circa, andare a mescolarlo con una spatola, in modo da rompere i cristalli di ghiaccio che vanno a formarsi. Continuare così, fino a quando il gelato non si sarà addensato e diventato cremoso. Il recipiente che contiene il gelato , andrà tenuto coperto.

  6. Il Gelato alla nocciola è ora pronto per deliziare il vostro palato. A piacere, si può servire anche con una manciata di granella di nocciole o di gocce di cioccolato sulla superficie.

CONSIGLI

Se il Gelato alla nocciola ci serve per farcire qualche torta, bisogna tirarlo fuori dal freezer e lasciarlo per un po’ a temperatura ambiente, in modo che ammorbidisca e si possa stendere facilmente, oppure,  se fatto con la gelatiera, non aspettare mezz’ora, ma meno tempo, in modo che solidifichi meno.

Vi invito a diventare fan della mia pagina Facebook ANNAMARIA TRA FORNO E FORNELLI , per essere aggiornati sulle mie nuove ricette e restare in contatto con me. Se volete cliccate QUI e poi mettete MI PIACE. Annamaria tra forno e fornelli è anche su G+ Pinterest  Twitter Instagram seguitemi numerosi. GRAZIE PER L’ATTENZIONE E BUONA NAVIGAZIONE  :)

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

24 Risposte a “Gelato alla nocciola”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.