Pasta con pesto siciliano e tonno

In estate si sa, non si vuole stare molto in cucina a cucinare e spadellare, fa troppo caldo. Siamo alla ricerca di piatti freschi e veloci, che ci impegnano poco. La Pasta con il pesto siciliano e tonno è uno di quei primi piatti estivi che si creano in poco tempo e con ingredienti lavorati a freddo. Un primo piatto molto facile e veloce, per portare in tavola i profumi estivi del pomodoro fresco e del basilico. Se volete preparare questa deliziosa pasta al pesto siciliano, seguitemi in cucina.

  • DifficoltàMolto facile
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • CucinaItaliana
114,39 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 114,39 (Kcal)
  • Carboidrati 10,56 (g) di cui Zuccheri 0,94 (g)
  • Proteine 7,20 (g)
  • Grassi 4,81 (g) di cui saturi 1,10 (g)di cui insaturi 3,31 (g)
  • Fibre 1,05 (g)
  • Sodio 354,22 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 100 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti Per la Pasta con pesto siciliano e tonno

  • 320 gPasta
  • 200 gPomodori
  • 1 spicchioAglio
  • 20 gMandorle
  • 40 gBasilico
  • 25 gFormaggio
  • 2 cucchiaiOlio di oliva
  • q.b.Sale
  • q.b.Pepe
  • 200 gTonno sott’olio

Cosa serve per la Pasta con pesto siciliano e tonno

  • 1 Frullatore a immersione
  • 1 Pentola

Preparazione della Pasta con pesto siciliano e tonno

  1. Passiamo ora alla preparazione della Pasta con pesto siliciano e tonno. Per prima cosa bisogna preparare il condimento per la pasta: il Pesto siciliano, detto anche  pesto alla trapanese, un sugo che si prepara con ingredienti a crudo.

  2. Lavare le foglione di basilico e metterle a sgocciolare, oppure tamponarle delicatamente con uno strofinaccio di cucina o con della carta assorbente. Spellare i pomodori, aiutandosi con un coltellino appuntito, incidendo la buccia e togliendola.

  3. Questa operazione può essere fatta anche buttando i pomodori per alcuni minuti in acqua bollente, la pelle si ammorbidirà e faciliterà la sua eliminazione. Mettere il pomodoro nel bicchiere del frullatore assieme al basilico, al sale, al pepe, all’olio, all’aglio e al formaggio.

  4. Unire le mandorle con la buccia o senza, a seconda di come si preferisce. Nel secondo caso, le mandorle andranno buttate in acqua molto calda per qualche minuto. Quando la pelle si sarà ammorbidita, eliminarla. Frullare il tutto, fino a farlo diventare una crema un po’ granulosa.

  5. Spezzettare il tonno e aggiungerlo al pesto, mescolando bene, in modo da amalgamare bene. Intanto, mettere sul fuoco una pentola con dell’acqua salata e appena giungerà a bollore, buttarvi dentro la pasta. Lasciare cuocere il tempo necessario e scolarla al dente.

  6. Condire e portare in tavola. La Pasta con pesto siciliano e tonno è pronta. Buon appetito!

I consigli di Annamaria

Per altre PRIMI PIATTI CON IL TONNO potete cliccre QUI.

Per altri PRIMI PIATTI potete cliccare QUI.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Annamaria tra forno e fornelli

Ciao a tutti. Sono Annamaria, siciliana Doc e con parecchi hobby, tra cui la passione per cucina. Questo blog è nato quasi per gioco nel Marzo del 2015 e oggi mi ritrovo con un bel po' di followers che amano le mie ricette. La mia è una cucina piuttosto semplice. Propongo ricette fattibili da tutti e forse è questo il segreto per cui alla gente piacciono. Colgo l'occasione per ringraziare chiunque entri qui e mi onora con la propria presenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.