Crostini con mousse di carote – stuzzichino semplice e sfizioso

Questi crostini con mousse di carote sono la dimostrazione che non occorrono tanti ingredienti e preparazioni elaborate per servire uno sfizioso stuzzichino.
Ideali per un buffet o un aperitivo i crostini con mousse di carote sono facilissimi da fare e con pochi ingredienti saranno pronti, completamente vegetariani e perciò adatti a tutti.
Provateli anche come antipasto o per il brindisi di capodanno, sicuramente non mancheranno le occasioni per gustare questo leggero e sfizioso stuzzichino.

crostini con mousse di carote
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

600 g carote
1 filoncino di pane
1 mazzetto rucola
1 spicchio aglio
60 g parmigiano
2 cucchiai olio extravergine d’oliva
1 rametto rosmarino

Strumenti

Preparazione

Preparare i crostini con mousse di carote è semplicissimo. Anzitutto lavate bene le carote, raschiatele con un coltello e tagliatele a pezzi eliminando le estremità. Fate bollire le carote in acqua bollente salata per 15 minuti, quindi scolatele e frullatele con il robot da cucina (o passatele con un passaverdure) per ottenere una crema simile ad un purè.
In una padella antiaderente mettete l’olio extravergine d’oliva e fate insaporire la crema di carote per qualche minuto a fuoco vivo, in questo modo eliminerete anche tutta l’acqua in eccesso. Regolate di sale ed unite un pò di rosmarino tritato, quindi togliete dal fuoco e versate la crema di carote in una terrina.
Unite la rucola tritata e metà del parmigiano reggiano grattugiato, mescolate bene la mousse di carote ottenuta.
Tagliate il filone di pane a fettine spesse circa un centimetro (ve ne serviranno 12), quindi fatele tostare leggermente in forno o nel tostapane.
Strofinate i crostini di pane tostato con l’aglio e su ognuno mettete una quenelle di mousse di carote formata con l’aiuto di due cucchiai.
Cospargete i crostini con il parmigiano reggiano grattugiato rimasto e passatele ancora qualche minuto al grill per far dorare la mousse e sciogliere il formaggio.
Servite i crostini con mousse di carote ancora tiepidi.

Per un sapore più deciso

Se volete una mousse di carote dal sapore più deciso potete aggiungere anche un pò di peperoncino fresco piccante.

In questa ricetta sono presenti uno o più link di affiliazione

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.