Crea sito

Pollo all’uva

Non avrei mai immaginato di arrivare a sperimentare continuamente ricette che abbinano la frutta nella preparazione di piatti salati, invece ci ho preso gusto e, dopo aver provato ad abbinare la frutta a risotti e carne di maiale, eccomi a proporre il pollo all’uva. Buono, proprio buono!

Leggi anche:

Risotto all’arancia

Risotto all’uva

Filetto di maiale alle mele e prugne

Risotto giallo alle mele

Pollo all'uva-Così cucino io
  • Preparazione: 1 ora Minuti
  • Cottura: 45 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 pollo (tagliati a pezzi)
  • 1 grappolo uva bianca (senza semi)
  • q.b. olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio aglio
  • 1 bicchiere vino bianco
  • q.b. Pepe
  • q.b. sale
  • 1 rametto rosmarino
  • 2 foglie salvia
  • 1 chiodo di garofano
  • 1 foglia alloro

Preparazione

  1. Pollo all'uva-Così cucino io

    Lavare e asciugare accuratamente il pollo.

    Scaldare nella casseruola, possibilmente di ghisa, qualche cucchiaio di olio extravergine di oliva aromatizzando con lo spicchio di aglio.

    Aggiungere i pezzi di pollo e rosolarli a fuoco piuttosto vivace.

    Bagnare con il vino, far evaporare, insaporire con pepe e sale, unire la salvia e il rosmarino legati a mazzetto, l’alloro e il chiodo di garofano. Mettere il coperchio a metà e continuare la cottura per circa 45 minuti, rigirando la carne di tanto in tanto e aggiungendo, piano piano, qualche mestolino di acqua calda se necessario.

    A fine cottura, aggiungere gli acini d’uva tagliati a metà e privati dei semini, mescolare e tenere sul fuoco per qualche minuto per amalgamare i gusti.
    Servire ben caldo e……buon appetito!

Ancora un consiglio….

Se questo articolo ti è piaciuto, continua a seguirmi sulla mia pagina Facebook Così cucino io.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.