Crea sito

Finferli trifolati

Un kilo di finferli appena colti, freschissimi e profumati. Li ho utilizzati così:

come contorno alle braciole di maiale

con le tagliatelle per il pranzo del giorno dopo

in zuppetta per la cena

Che scorpacciata!

Ingredienti:

Un kilo di finferli

q.b. di olio extravergine di oliva

due spicchi d’aglio

sale

pepe

prezzemolo tritato

Pulire e lavare velocemente i funghi, metterli in una pentola con una manciatina di  sale, coprire con il coperchio e portarli alla bollitura. Scolarli. Questa è un’operazione che faccio sempre con finferli e chiodini prima della cottura per eliminare impurità e limitare al massimo la tossicità.

In una casseruola, rosolare l’aglio nell’olio, toglierlo, aggiungere i finferli, salare e pepare, mettere il coperchio a metà e farli cuocere per circa 40 minuti, aggiungendo, se necessario, poca acqua calda.

A fine cottura, aggiungere abbondante prezzemolo tritato, aggiustare di sale e pepe e servire.

 

 

 

4 Risposte a “Finferli trifolati”

  1. Ciao! Che meraviglia questo piattone di funghi! 🙂
    Mi sono innamorata dei finferli quest’estate, nel corso di una vacanza nello splendido Alto Adige.
    Andando via mi son portata dietro un sacchetto di finferli essiccati, il procedimento per la cottura cambia?

  2. Grazie Riccia, buonissimi i finferli. Anche essicati sono buoni, però rendono diversamente e più che come contorno sono più indicati per la pasta, il risotto, salsa o zuppetta. Sì, il procedimento è lo stesso. Li devi lasciare in ammollo in acqua e latte per circa un’ora o più, poi li strizzi bene e li cuoci con olio, aglio e prezzemolo aggiungendo poca acqua. Sappimi dire…..

  3. Grazie Eleme!
    In effetti li ho fatti nella pasta, però non sono venuti morbidi come li avrei voluti. Ne ho ancora una montagna da consumare, la prossima volta li preparo seguendo i tuoi consigli. Buona giornata 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.