Crea sito

Branzino al sale

E’ vero, è caldo e il forno acceso da un po’ fastidio, ma il gusto semplice e delicato di questo piatto ripaga di tutto. Mezz’oretta di cottura e il nostro pesce è pronto: via la crosta, rapidamente si sfiletta e…………che bonta’!!!

Ingredienti:

Un branzino di circa 800 gr.

2 chilogrammi di sale grosso

qualche ago di rosmarino

olio extravergine di oliva

qualche goccia di limone

Mescolare il sale grosso a qualche aghetto di romarino e fare un primo strato, sulla placca del forno foderata con cartaforno.

Appoggiare il branzino assolutamente non squamato sul sale e ricoprirlo con altro sale lasciando fuori solo l’occhietto (serve come prova cottura).

Inserire in forno già a 190° e cuocere per circa 25 minuti (l’occhio dovrà essere bianco).

Rompere la crosta ed eliminare tutto il sale, la pelle e la lisca del pesce pulendolo bene dalle spine e dividendolo in filetti.

A questo punto sarà sufficiente un filo di ottimo olio extravergine di oliva e qualche goccia di limone.

Un fresco contorno di insalata cruda completerà il piatto che risulterà gustoso e leggero, adatto a queste serate estive

 

 

4 Risposte a “Branzino al sale”

  1. fashion, mi fa molto piacere conoscerti! Eh si, il pesce cotto così è molto buono! Questa sera faccio l’orata nello stesso modo. Buona domenica!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.