Fagottini agli asparagi e ricotta

 

Belli da vedere e buoni da mangiare; la preparazione non è rapidissima, ma semplice; la fatica più grande è legarli in quanto l’erba cipollina, che fa da nastrino, è fragilissima e si rompe facilmente ma la soddisfazione premia sempre.

Ingredienti:

CREPES: (6-8 PEZZI)

2 uova
50 gr. di farina
mezza tazzina di latte
1 cucchiaio di burro fuso
un pizzico di sale

RIPIENO:

Un mazzo di asparagi selvatici (in dialetto veneto Sparazee)
150 gr. di ricotta
mezzo scalogno
4 cucchiai di olio E.V.O.
sale e pepe
prezzemolo

BESCIAMELLA:

250 ml. di latte
30 gr. di farina
30 gr. di burro
sale e pepe
noce moscata

a completamento del piatto:

fili interi di erba cipollina
parmigiano grattugiato

Preparare la pastella per le crepes e farla riposare circa mezz’ora, poi con l’aiuto della crepiera o con un padellino preparare le crepes.
Cuocere anche la besciamella avendo cura di tenerla fluida.
Lavare e tagliare a piccoli pezzi gli asparagi, tenendo intera qualche punta che ci servira’ per la rifinitura del piatto.
Tritare lo scalogno, soffriggerlo dolcemente in olio E.V.O., unire gli asparagi e cuocerli, allungando con poca acqua calda, per 10 minuti circa.
Salare, pepare, far raffreddare, togliere le puntine intere e tenerle da parte.

Unire agli asparagi la ricotta passata al setaccio e il prezzemolo tritato.
Mettere al centro di ogni crepe una cucchiaiata di impasto, chiudere a fagottino e lagare con un filo di erba cipollina.
Disporre i fagottini in una pirofila, nappare con la besciamella, spolverare di parmigiano e infornare a 180° per circa 10-15 min. (finchè prendono un bel colore dorato). Decorare con le punte di asparagi tenute da parte.


Precedente Peperoni arrostiti Successivo Pollo alla birra

2 commenti su “Fagottini agli asparagi e ricotta

  1. Alma il said:

    Elena buona questa ricetta e anche molto appetibile
    Bello il tuo blog!!!!!!

  2. Alma il said:

    Guardo spesso il tuo blog, fai delle belle foto, molto ben spiegate le tue preparazioni.
    Sei bravissima complimenti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.