Riz au lait alla vaniglia con fragole e nocciole
Riz au lait alla vaniglia con fragole e nocciole

Il riz au lait è dolce al cucchiaio molto diffuso in Francia e il Belgio. In pratica, è un risotto dolce. Il riso è cotto a fuoco basso con latte, zucchero e vaniglia. Per renderlo ancora più goloso si può sostituire una parte del latte con della panna, o aggiungere del cioccolato bianco a fine cottura o ancora mescolare della panna montata una volta ben raffreddato per avere una consistenza bella cremosa; si può anche giocare sugli aromi e sostituire o aggiungere alla vaniglia della scorza di agrumi, delle bacche di cannella, della noce moscata, dell’aroma di mandorle amare, o allora a fine cottura si può aggiungere un pochino di amaretto o di rhum. È servito freddo, ma una volta tolto dal frigo è meglio lasciarlo prendere un pochino temperatura prima di gustarlo. Può essere mangiato da solo o può essere accompagnato da frutta fresca (frutti di bosco, pesche, nettarine, prugne ecc.), da frutta cotta (mele cotte, mele cotogne, pere ecc.), da un filo di miele o di confettura, da un cucchiaio di gelato al gusto che preferite, da qualche pezzetto di meringa, da scaglie di cioccolato o da cioccolato fuso o ancora da un biscotto, da un crumble o frutta secca tosta o caramellata per aggiungere un po’ di masticazione. Insomma, è una ricetta di base che si presta veramente a mille declinazioni.

Qui in Belgio, si trova proprio il riso per dessert o il riso per riz au lait (per esempio, Dessert Rice Bosto). Io l’ho provato ma sinceramente non mi ha soddisfatto molto il risultato. Al ristorante, allora ho iniziato ad usare un riso giapponese specifico per dessert. Serve un riso dai grani piccoli, che rilasci abbastanza amido, che cuocia bene e uniformemente e che alla fine della cottura abbia una consistenza ben cremosa mantenendo comunque la forma. Quindi, assolutamente evitare un riso per insalate e scegliere piuttosto un riso per risotto. Provate con il riso per risotti che preferite e che usate solitamente per la preparazione di un risotto e se il risultato non vi soddisfa, cambiate marca e tipologia fino a trovare quello adatto.

Esistono molte ricette di riz au lait, ma la base resta comunque la stessa, riso, latte e zucchero, quello che cambia è la proporzione degli ingredienti, le eventuali aggiunte e gli aromi. Con questa ricetta sono riuscita a farlo mangiare anche a Julien che fino ad allora non aveva mai avuto nessun interesse per questo dolce, cosa che mi ha veramente dato tanta soddisfazione! Spero che piaccia anche a voi.


Riz au lait alla vaniglia con fragole e nocciole
Riz au lait alla vaniglia con fragole e nocciole

Ingredienti:

  • 350g di latte intero
  • 50g di panna
  • 1 pizzico di sale
  • 45g di riso per risotti
  • 45g di zucchero
  • 100g di panna montata
  • 1 baccello di vaniglia

Procedimento:

  • Mettete latte, panna e riso in una scatola, mescolate e lasciate al fresco per due ore circa. Quest’operazione non è necessaria, ma dopo tante prove trovo che farla porta ad un risultato migliore e a una cottura più uniforme del riso.
  • In una pentola mettete tutti gli ingredienti tranne la panna montata. Mettete anche il baccello di vaniglia vuoto se volete un aroma di vaniglia più intenso. Fate cuocere a fuoco lento per circa 40 minuti, mescolando regolarmente. Fino a quando il liquido è tanto è difficile che si attacchi, ma quando il riso è quasi cotto e quasi tutto il latte è stato assorbito vi consiglio di fare molta più attenzione.
  • Quando è cotto, versatelo in una teglia, coprite con pellicola a contatto e fate raffreddare una mezz’oretta a temperatura ambiente e poi mettete in frigo.
  • Quando è ben freddo, mescolate ben con una spatola o una frusta a fili larghi e aggiungevi delicatamente la panna montata.
  • Il vostro riz au lait alla vaniglia è pronto. In foto è servito semplicemente con fragole fresche tagliate a pezzetti e nocciole tostate, ma vi consiglio veramente di lasciarlo a temperatura ambiante una ventina di minuti e allora di aggiungere anche un cucchiaio di gelato, è mille volte meglio!

Riz au lait alla vaniglia con fragole e nocciole
Riz au lait alla vaniglia con fragole e nocciole

Spero che la ricetta vi sia piaciuta.

A presto,

Agnese

 

casamori
Latest posts by casamori (see all)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.