PASTE DI MANDORLA

Le paste di mandorla sono facili da realizzare, ottimi per una pausa caffè o per il tè.  E’ una ricetta facilissima, sono dei biscotti croccanti fuori e morbidi dentro. Da decorare a piacere, io ho usato le mandorle tostate e pelate che amo molto ma nulla vieta di sostituirle con ciliegie candite, scorzetta d’arancia ecc… Sono dei biscotti tipici dolcetti siciliani a base di mandorle. Potete realizzarle con qualsiasi tipo di frutta secca, nocciole, pistacchi ecc… Richiede pochi e semplici ingredienti zucchero, aroma che preferite e albumi, molto facili da preparare. Solitamente sono ricoperti di zucchero a velo o zucchero semolato, le adoro per il profumo che emanano in tutta la casa. Se avete poco tempo ma non volete rinunciare al dolce, mani in pasta e seguite questa ricetta! 

  • DifficoltàFacile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo1 Ora
  • Tempo di cottura10 Giorni
  • Porzioni11
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti:

2 albumi
100 g zucchero
1 fiala essenza di mandorla (ptete sostituirla con essenza di vaglia, scorza di arancia, scorza di limone..)
q.b. mandorle (TOSTATE)
q.b. mandorle (PELATE)
q.b. zucchero (per decorare)
q.b. zucchero a velo (per decorare)

Strumenti

Preparazione:

Iniziate a preparare le paste. Mescolate la farina di mandorle insieme allo zucchero e togliete eventuali grumi.  Aggiungete la fiala dell’essenza di mandorle e gli albumi. Mescolate il tutto fino ad ottenere un composto unico, morbido e appiccicoso. Se l’impasto dovesse risultare asciutto , aggiungete ancora un po’ di albume d’uovo.

Nel caso in cui dovesse risultare morbido, aggiungete ancora della farina. A questo punto, mettete l’impasto in frigo per almeno un’ora.
Questo passaggio è molto importante. Preparate una teglia, bagnatela con qualche goccia d’acqua e rivestitela con della carta forno. L’acqua serve a non far muovere il foglio. 

Riprendete l’impasto dal frigo e formate le paste tutte più o meno con la stessa altezza. Se sono troppo basse si asciugano troppo in cottura, solitamente devono essere  croccanti fuori e morbidi dentro.
Cospargeteli con dello zucchero a velo o zucchero semolato, una volta terminato decorate i dolcetti con mandorle pelate o tostate.

Accendete il forno a 180° C e quando avrà raggiunto la temperatura desiderata e infornateli per 10 minuti. Le paste non devono diventare scure, devono restare un po’ bianchicce. Sfornatele e lasciate raffreddare su una gratella. Le vostre paste di mandorla sono pronte: croccanti, morbide e profumate. Buon Appetito!!!

CONSIGLI:

Questa tipo di farina alle mandorle viene venduta nei negozi specializzati in prodotti dolciari. Nel caso in cui non riuscite a trovarla potete frullare finemente delle mandorle. USA IL MIO CODICE SCONTO: TRIOKORO5

Chiudete le paste di Mandorla  in una scatola in maniera tale da non farli asciugare. In questo modo si manterranno umidi e profumati per settimane!

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: 

BISCOTTI AL CACAO con goji e mele

TORTA SALATA CON PATATE E TONNO

CROSTATA MORBIDA SALATA

FOCACCIA ARROTOLATA super soffice

TORTA RUSTICA SALATA salva cena

POLPETTE DI COUS COUS con tonno e verdure, ecco la ricetta perfetta

WRAPS o TORILLAS verdi con ventresca di tonno peperoni avocado e frittata di uova, semplici e super gustose

RUSTICO SALATO RIPIENO CON SALMONE E MELANZANE super veloce

MEZZE MANICHE CON CREMA DI CECI, ACCIUGHE E CROSTINI al profumo di limone

CASERECCE CON SALMONE E CREMA DI AVOCADO

MEZZE MANICHE CON TONNO E POMODORI SECCHI

CALAMARATA CON FILETTI DI SGOMBRO SOTT’OLIO MELANZANE E MANDORLE TOSTATE

ORECCHIETTE CON CIME DI RAPA E ACCIUGHE

GNOCCHI CON TONNO E STRACCIATELLA GRATINATI AL FORNO super cremosi

POLPETTE CON VENTRESCA DI TONNO E PATATE

SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI SEGUIMI ANCHE SU YOUTUBE QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.