Crea sito

TORTA RUSTICA SALATA salva cena

La torta rustica, detta anche torta o crostata salata, è un piatto unico da farcire come più ci piace. Nella mia ricetta preparerò tipo la pasta brisèe ,fatta in casa. La pasta brisée fatta in casa ha una marcia in più… si impiega pochissimo tempo a prepararla è buona, croccante e senza conservanti,  chi non ha tempo di realizzare l’impasto a mano, potrà utilizzare una planetaria. Senza burro che viene sostituito dall’olio extravergine d’oliva è una preparazione base della cucina con la quale realizzare svariate ricette dolci e salate. La torta rustica può essere farcita come più ci piace: mozzarella e pomodoro, tonno, prosciutto cotto e formaggio, ricotta e spinaci, speck e patate o con le verdure che preferite, come zucchine o carciofi. La torta salata è una buona idea per una cena veloce e può anche essere preparata in anticipo, magari per un buffet. Vediamo allora come realizzare questa pietanza rustica e invitante dal sapore irresistibile.

Sponsorizzato da MARUZZELLA

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 50 mlacqua
  • 50 mlolio di oliva
  • 100 mlvino bianco
  • 1 cucchiainosale
  • 200 gsemola rimacinata di grano duro
  • 110 gfarina 00

Ingredienti per il ripieno:

  • q.b.passata di pomodoro
  • q.b.sale
  • q.b.olio di oliva
  • q.b.origano secco
  • q.b.pepe
  • 2mozzarelle
  • 1 vasettotonno sott’olio (pescato a canna)

Preparazione:

  1. In una ciotola o in una planetaria, unite l’acqua, l’olio e il vino successivamente il sale, adesso iniziate ad incorporare le farine, aiutandovi con una forchetta infine impastate con le mani. copritelo con della pellicola e fatelo riposare in frigo per una ventina di minuti.

  2. trascorso il tempo necessario riprendete l’impasto, dividetelo in due parti, uno un ‘pò più grande per la base. Ricoprite la teglia da carta forno. Stendete l’impasto fino a ricoprire il fondo della teglia, conteggiando anche i bordi.

  3. A questo punto non vi resta che farcire, coprite con della salsa di pomodoro, livellandolo con un cucchiaio, che ho precedentemente condita con un pizzico di sale, pepe, olio e origano. Mettete il tonno e la mozzarella abbondante.

  4. Coprite con un’altro strato di pasta brisè, richiudendo bene i bordi con una forchetta. Abbellite con dell’impasto rimanente o con della pasta sfoglia i bordi. Spennellate sopra dell’olio d’oliva e cospargete dei semini di sesamo.

  5. Infornate la torta rustica salata a 180° per 25/30 minuti fino a completa doratura

    Sfornate e servite la vostra torta rustica salata ancora calda.

    Buon Appetito!!!

CONSIGLI:

La torta rustica salata può essere conservata in frigo fino a 4 giorni, coperta con della pellicola trasparente. Prima di servirla, riscaldatela in forno tradizionale per 15 minuti o nel forno a microonde per 3 minuti.

Potete anche congelare la torta rustica già cotta e scongelarla il giorno prima di mangiarla mettendola in frigo.

Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche: 

POLPETTE DI COUS COUS con tonno e verdure, ecco la ricetta perfetta

WRAPS o TORILLAS verdi con ventresca di tonno peperoni avocado e frittata di uova, semplici e super gustose

RUSTICO SALATO RIPIENO CON SALMONE E MELANZANE super veloce

MEZZE MANICHE CON CREMA DI CECI, ACCIUGHE E CROSTINI al profumo di limone

CASERECCE CON SALMONE E CREMA DI AVOCADO

MEZZE MANICHE CON TONNO E POMODORI SECCHI

CALAMARATA CON FILETTI DI SGOMBRO SOTT’OLIO MELANZANE E MANDORLE TOSTATE

ORECCHIETTE CON CIME DI RAPA E ACCIUGHE

GNOCCHI CON TONNO E STRACCIATELLA GRATINATI AL FORNO super cremosi

POLPETTE CON VENTRESCA DI TONNO E PATATE

SEGUIMI SULLA MIA PAGINA FACEBOOK QUI SEGUIMI SUL MIO ACCOUNT INSTAGRAM QUI SEGUIMI ANCHE SU PINTAREST QUI SEGUIMI ANCHE SU YOUTUBE QUI

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Le ricette di angelasurano80

Torte, pasticcini, biscotti, creme, piatti di pasta tradizionali e moderni.Se avete voglia di qualcosa di dolce, una mamma con forno sempre acceso vi suggerirà cosa cucinare. Qui i piatti vengono raccontati e fotografati con calore ed energia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.