Crea sito

ZUCCHINE ALLA PIZZAIOLA

Zucchine alla pizzaiola un contorno facilissimo e veloce da preparare ideale da accompagnare con la carne ma se volete potete anche metterle sopra alle bruschette o potete servirle come secondo piatto vegetariano (anche vegano a dire il vero) con una marea di pane casereccio da mangiare insieme. Le zucchine al pomodoro sono preparate con due tipi di pomodoro ovvero i pomodorini ciliegia e anche un po’ di passata di pomodoro, olio extravergine di oliva, sale e origano, sono velocissime e profumatissime e vi conquisteranno subito. Alcuni di voi potranno pensare che “alla pizzaiola” significa mettere anche la mozzarella filante sopra ma a dirla tutta io mi sono tenuta alla ricetta della CARNE ALLA PIZZAIOLA che non ha mozzarella. Ovvio che se preferite potete anche aggiungerla, anzi, alla fine della ricetta nei consigli vi spiegherò come fare per avere delle zucchine alla pizzaiola anche con formaggi buonissima e non gommosa. Volete provare a preparare insieme a me le zucchine alla pizzaiola con il pomodoro? Iniziamo subito a vedere tutti gli ingredienti e poi fatemi sapere se vi sono piaciute! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

ZUCCHINE ALLA PIZZAIOLA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 500 gzucchine
  • 10pomodorini ciliegino
  • 100 gpassata di pomodoro
  • 1 spicchioaglio
  • olio extravergine d’oliva
  • origano
  • sale

Preparazione

  1. Lavate e asciugate le zucchine e togliete le estremità.

    Tagliate le zucchine a rondelle.

    Lavate e asciugate i pomodorini ciliegia e tagliateli a metà.

    Mettete in una padella due cucchiai di olio extravergine di oliva insieme all’aglio sbucciato, tagliato a metà e privato dell’anima centrale poi fateli insaporire.

  2. Unite le zucchine a rondelle e fate cuocere a fuoco alto 5 minuti poi abbassate e fate cuocere le zucchine ancora 5 minuti.

    Togliete le zucchine dal fuoco e tenetele da parte.

    Nella stessa padella rimettete due cucchiai di olio e fateli scaldare poi unite i pomodorini a pezzi e fate cuocere per 5 minuti a fuoco alto, unite la passata di pomodoro e mescolate, salate e abbassate il fuoco e fate cuocere i pomodori e la salsa per circa 10 minuti.

  3. Unite le zucchine cotte e continuate la cottura con il coperchio per circa 5 minuti a fuoco medio basso fino a che le zucchine saranno completamente cotte.

    Unite per ultimo l’origano secco, aggiustate di sale e mescolate.

    Servite le zucchine alla pizzaiola calde, tiepide o fredde.

  4. VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete fare la stessa ricetta anche con le melanzane ma i tempi di cottura saranno più lunghi di quelli delle zucchine.

    Potete anche utilizzare solamente la passata di pomodoro o solamente i pomodorini.

  5. Se volete aggiungere anche mozzarella vi consiglio di tagliarla a dadini e asciugarla bene con carta assorbente poi potete metterla nella padella a fine cottura, spegnere e coprire con il coperchio lasciando che la mozzarella si sciolga con il calore della padella e non direttamente sul fuoco.

    Se vi è piaciuta la ricetta per le zucchine alla pizzaiola forse potrebbero interessarvi anche le ZUCCHINE IN CARPIONE o anche le ZUCCHINE IN PADELLA oppure la CARNE ALLA PIZZAIOLA o anche il POLLO ALLA PIZZAIOLA o anche le UOVA ALLA PIZZAIOLA.

Conservazione

Le zucchine alla pizzaiola si conservano in frigo per due giorni. Scaldatele in padella o nel microonde.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Allacciate il Grembiule s.r.l ®

Partita iva 02516730997
Tutti i diritti sono riservati. Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Luisa Orizio. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.