Crea sito

ZEPPOLE DI PATATE

Zeppole di patate salate senza lievitazione semplici e veloci da preparare, un antipasto gustosissimo e facile da preparare. E come al solito queste ricette vengono fuori con la mia mania di non buttare mai niente in casa. Vi ricordate quando ho fatto la videoricetta in diretta (seguitele QUI) tanto tempo fa delle ciambelline di patate? Era la mia prima diretta con voi…Ecco quel giorno, forse per l’emozione della prima diretta, forse per la mia solita imbranataggine, ho un po’ esagerato con le dosi e per riutilizzare l’impasto di patate che avevo ho pensato di fare le zeppole di patate che solitamente sono fatte con lievito di birra, io ho utilizzato il lievito per torte salate (non quello per torte dolci mi raccomando, è proprio lo stesso del lievito per torte dolci ma per torte salate) e sono venute buonissime. Ora non vi resta che provarle anche voi e vi assicuro che mai un errore è stato così ben accolto in casa nostra! Provate le zeppole di patate e fatemi sapere.
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

ZEPPOLE DI PATATE
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • 500 g Patate
  • 200 g Farina 00
  • 70 g Parmigiano reggiano
  • 1 uovo
  • mezza bustina Lievito istantaneo per preparazioni salate
  • 1 pizzico Sale
  • Olio di semi di arachide

Preparazione

  1. Mettete le patate in una pentola coperte di acqua fredda, accendete il fuoco e fatele bollire fino a che saranno morbide punzecchiandole con una forchetta.

    Scolate le patate e schiacciatele mentre sono ancora calde con lo schiacciapatate.

    Mettete le patate schiacciate in una ciotola insieme al parmigiano grattugiato, l’uovo intero, un pizzico di sale, la farina e il lievito per torte salate.

    Impastate con le mani fino ad ottenere un composto omogeneo.

  2. Infarinate il piano da lavoro e create dei rotolini di impasto.

    Tagliate i rotolini della lunghezza più o meno di un palmo e poi mettete un estremità del rotolino sull’altra in modo da creare la forma classica delle zeppole che vedete nella foto.

    Fate scaldare abbondante olio di semi di arachidi in una pentola dai bordi alti (più olio userete e meno ne assorbiranno le zeppole mentre cuoceranno).

    Quando l’olio sarà ben caldo friggete le zeppole salate due o tre alla volta e girandole a metà cottura.

    Quando le zeppole di patate saranno cotte e dorate scolatele e fatele asciugare su carta assorbente.

    Servitele sempre ben calde.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete aggiungere anche prezzemolo tritato all’impasto delle zeppole salate.

    Non esagerate con il sale perché il parmigiano è già molto saporito.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche le CIAMBELLE DI PATATE o anche la CROSTATA DI PATATE oppure le FRITTELLE DI PATATE VELOCISSIME.

Conservazione

Le zeppole di patate si conservano bene fino al giorno dopo, per scaldarle vi basterà metterle in forno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.