Crea sito

VELLUTATA DI ASPARAGI

Vellutata di asparagi con patate crostini e pancetta croccante un primo piatto decisamente primaverile e leggero, ma anche gustoso e saporito, perfetto anche come antipasto. La vellutata di asparagi è molto semplice da preparare e questa volta ho deciso di prepararla utilizzando le punte di Asparagi Orogel coltivati e raccolti solo in Italia, tenere e delicate mantengono tutti i valori nutrizionali e si cuociono in modo davvero velocissimo. Ho deciso di utilizzare solo le Punte di Asparagi Orogel per rendere la mia vellutata di asparagi ancora più buona e dolce. Gli asparagi hanno pochissime calorie e sono perfetti da utilizzare nei primi piatti o nei secondi oltre che ovviamente in tantissime ricette di contorni. Le Punte di Asparagi Orogel fanno proprio il caso mio perché posso cucinarle in qualsiasi periodo dell’anno anche quando gli asparagi dal fruttivendolo non si trovano più. A voi piacciono gli asparagi? Volete provare a preparare la vellutata di asparagi con patate crostini e pancetta? Iniziamo subito a vedere gli ingredienti che ci serviranno! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

Sponsorizzato da Orogel

  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Porzioni4 Persone

Ingredienti

  • 800 gPunte di Asparagi Orogel
  • 250 gPatate
  • 200 mlPanna fresca liquida
  • 500 mlAcqua
  • 150 gPancetta affumicata
  • 150 gCrostini di pane
  • 1cipolla
  • Olio extravergine d’oliva
  • Sale

Preparazione

  1. Fate bollire una pentola di acqua leggermente salata e, quando bollirà, mettete a cuocere le Punte di Asparagi Orogel per 5 minuti.

    Scolatele e tenetele da parte.

    Pelate le patate e tagliatele a cubetti piccoli.

    Fate bollire le patate in acqua bollente salata per 10/15 minuti fino a che risulteranno cotte.

    Tritate finemente la cipolla.

    Mettete in una pentola 3 cucchiai di olio extravergine di oliva e la cipolla tritata e fate soffriggere per qualche minuto poi unite le patate e le Punte di Asparagi (tenendone da parte qualcuna per la decorazione finale del piatto).

    Fate cuocere un paio di minuti a fuoco alto poi aggiungete tutta l’acqua e continuate la cottura per 20 minuti mescolando continuamente.

    Spegnete il fuoco, unite la panna fresca liquida e un pizzico di sale poi frullate con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema omogenea.

    Rimettete la vellutata di asparagi e fatela cuocere ancora 5/10 minuti in modo che si addensi.

    Mettete una padella antiaderente sul fuoco e fatela scaldare a fiamma molto alta.

    Mettete la pancetta affumicata a cubetti nella padella insieme ai crostini di pane e fate saltare a fuoco molto alto per 10 minuti in modo che la pancetta diventi abbrustolita e i crostini risultino conditi.

    Mettete la vellutata di asparagi nelle ciotole e terminate con la pancetta croccante, i crostini e le punte di asparagi che avete tenuto da parte.

    Servite la vellutata di asparagi calda e cremosa con un giro di olio extravergine di oliva.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete non mettere la pancetta affumicata se volete preparare un piatto vegetariano, in questo caso fate cuocere i crostini di pane in forno spruzzati con olio extravergine di oliva.

    Se volete potete aggiungere pepe macinato in polvere.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse vi potrebbero interessare anche la PASTA CON ASPARAGI E PANCETTA o anche gli ASPARAGI ALLA PARMIGIANA o la TORTA ASPARAGI E RICOTTA o anche le LASAGNE AGLI ASPARAGI.

La vellutata di asparagi si conserva in frigo per 3 o 4 giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.