Crea sito

PASTA UBRIACA

Pasta ubriaca un primo piatto facilissimo da preparare e velocissimo che ho visto in un programma di cucina e ho voluto provare a replicarla a casa (anche se devo confessarvi che l’ha assaggiata solo Simone perchè io sono allergica al vino rosso). Gli spaghetti ubriachi si chiamano così proprio perchè sono con il vino rosso ma non nel senso che sono accompagnati dal vino ma proprio cotti all’interno e quindi è per questo motivo che diventano di questo colore rosso scuro quasi violaceo, una meraviglia per gli occhi soprattutto se deciderete di prepararli per una cena con gli ospiti vi assicuro che quando porterete in tavola la pasta ubriaca ci sarà sicuramente l’effetto WOW che state cercando. Ci sono molte versioni per preparare gli spaghetti ubriachi, alcune con panna altre con cipolla e addirittura con pancetta affumicata io voglio darvi quella classica poi decidete voi se volete arricchirla e personalizzarla con altri ingredienti. Allora siete pronti? Iniziamo subito a vedere tutti gli ingredienti che ci serviranno per preparare insieme la pasta ubriaca! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA UBRIACA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 500 mlvino rosso
  • 360 gpasta
  • 80 gparmigiano Reggiano DOP
  • sale

Preparazione

  1. Mettete a bollire una pentola di acqua leggermente salata.

    Mettete in una padella il vino rosso e scaldatelo per qualche minuto.

    Quando l’acqua bollirà mettete a cuocere gli spaghetti e fateli cuocere solo per qualche minuto fino a che si saranno ammorbiditi poi scolateli e metteteli direttamente nella padella con il vino rosso caldo.

    Fate cuocere la pasta nel vino rosso continuando a mescolare in modo che la pasta si cuocia direttamente nel vino e che assuma il suo colore violaceo.

    Quando la pasta sarà completamente cotta aggiustate di sale solo se necessario e impiattate terminando il piatto con parmigiano grattugiato.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete scegliere il vino rosso che preferite per preparare gli spaghetti ubriachi ma ovviamente migliore sarà la qualità del vino migliori verranno i vostri spaghetti ubriachi.

    Se volete potete terminare la pasta ubriaca con prezzemolo tritato fresco o con pepe.

    Potete sostituire il parmigiano grattugiato con pecorino.

    Ovviamente potete anche fare la pasta ubriaca con vino bianco invece che vino rosso ma non verrà colorata come questa che vedete in foto.

    Se vi è piaciuta la ricetta per gli spaghetti ubriachi forse potrebbero interessarvi anche il RISOTTO ALLA BIRRA o anche il POLLO ALLA BIRRA o le CIAMBELLINE AL VINO o anche il POLLO AL VINO.

Conservazione

Gli spaghetti ubriachi sono buoni appena fatti sconsiglio di conservarli o prepararli in anticipo.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.