Crea sito

PASTA PESTO DI PISTACCHI E RICOTTA

Pasta pesto di pistacchi e ricotta un primo piatto molto elegante ma semplicissimo da preparare e davvero gustoso e cremoso. Si prepara in poco tempo e vi assicuro che è davvero favoloso. Il pesto di pistacchi è una ricetta semplicissima da preparare e senza cottura, a noi lo mandano sempre Ema e Anto direttamente dalla Sicilia ma, come vi ho detto già nella ricetta del pesto, purtroppo finisce subito e allora abbiamo deciso di prepararlo in casa. Ema dice sempre che in Sicilia loro lo mangiano mescolato a un po’ di ricotta e questa volta ho voluto provare, la prossima volta credo aggiungerò sopra anche un po’ di speck, magari passato in padella per qualche secondo in modo che diventi anche croccante. Vi è venuta fame vero? Dai, correte a comprare i pistacchi e la ricotta e preparatelo subito!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA PESTO DI PISTACCHI E RICOTTA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

Preparazione

  1. Fate bollire abbondante acqua leggermente salata e mettete a cuocere la pasta.

    Preparate il PESTO DI PISTACCHI.

    Mettete in una padella due o tre cucchiai di olio extravergine di oliva e fateli scaldare poi unite la cipolla tritata e fatela cuocere per qualche minuto.

  2. Unite direttamente nella padella il pesto di pistacchi, la ricotta e due o tre cucchiai di acqua di cottura della pasta e mescolate bene in modo che si crei una cremina omogenea.

    Scolate la pasta direttamente nella padella con il pesto di pistacchi e la ricotta e mescolate in modo che si condisca perfettamente tutta.

    Servite la pasta pesto di pistacchi e ricotta subito, se volete con un po’ di granella di pistacchi come decorazione.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete sostituire la stessa dose di ricotta con uguale dose di mascarpone o di formaggio spalmabile.

    Potete aggiungere speck o prosciutto cotto a cubetti.

    Potete mettere aglio invece che cipolla.

    Potete fare il condimento anche a crudo senza la cipolla soffritta ma aggiungete lo stesso l’acqua di cottura della pasta per mantecare bene la crema.

    Potete aggiungere una spolverata di parmigiano grattugiato alla fine.

    Se vi è piaciuta questa ricetta allora potrebbero interessarvi anche la PASTA RICOTTA E LIMONE o anche la PASTA ALLO SCARPARIELLO.

Conservazione

La pasta pesto di pistacchi e ricotta si conserva in frigo per due giorni, se avanzasse mettetela in una pirofila a cuocere in forno per 25 minuti cosparsa di parmigiano grattugiato.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.