Crea sito

PASTA FRESCA FATTA IN CASA

Pasta fresca fatta in casa la ricetta base per preparare lasagne fatte in casa, tagliatelle, pappardelle, taglierini e chi più ne ha più ne metta… La pasta fresca fatta in casa potrebbe sembrare un’impresa titanica per molti, me compresa fino a che non ho provato davvero a farla anche io e mi sono davvero stupita perchè non è per niente difficile come sembra. Ovviamente dovreste possedere una macchina per tirare la pasta ma se non la avete armatevi di santa pazienza e di olio di gomito e qualcosa verrà fuori lo stesso, ovviamente un po’ meno sottile e con meno facilità ma verranno buonissime lo stesso. Io sono molto fortunata perchè anni fa una mia cara amica, una mia compagna di scuola delle elementari regalava la sua macchina per la pasta perchè doppia e ovviamente l’ho presa subito io ma devo essere onesta, per quelle che vedete in foto ho utilizzato la macchina della mia amica Elena, non perchè la mia non fosse all’altezza ma piuttosto perchè ormai a furia di stare sugli scaffali era decisamente impolverata e ho preferito usare la sua che era sicuramente più usata e meno da bonificare della mia. La ricetta della pasta fatta in casa che vi darò oggi è perfetta sia per le lasagne che per le tagliatelle ma anche per taglierini e pappardelle poi il condimento lo sceglierete voi ovviamente. A proposito, avete mai provato a fare la pasta fatta in casa? Volete provare? Poi fatemi sapere se vi è piaciuta ovviamente! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PASTA FRESCA FATTA IN CASA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura3 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 3uova
  • sale

Preparazione

  1. PASTA FRESCA FATTA IN CASA

    Mettete la farina e un pizzico di sale sul piano da lavoro e fate un buco al centro.

    Unite il primo uovo mescolando con la forchetta iniziando a prendere la farina poi aggiungete il secondo uovo continuando con la forchetta a mescolare e infine il terzo uovo mescolando ancora fino ad impastare energicamente con le mani per una decina di minuti almeno per ottenere un impasto liscio e omogeneo.

    Avvolgete l’impasto per la pasta fatta in casa nella pellicola trasparente e lasciatelo riposare per circa 30 minuti.

    Trascorso il tempo di riposo riprendete l’impasto e tagliatene un pezzo.

    Infarinate bene il pezzo di impasto e appiattitelo con le mani poi passatelo nella macchina per la pasta allo spessore più grande.

    Una volta passato l’impasto per la prima volta ripiegatelo su se stesso, infarinatelo e passatelo nuovamente nella macchina per la pasta questa volta allo spessore minore del precedente e ripetete questa operazione fino ad arrivare allo spessore più sottile.

    Quando avrete passato la pasta al minimo spessore potete decidere se utilizzare così la pasta fresca ovvero come lasagne oppure passarlo nuovamente nella parte che formerà i taglierini o le tagliatelle o le pappardelle.

    PASTA FATTA IN CASA SENZA MACCHINA PER LA PASTA

    Potete decidere di preparare la pasta fatta in casa anche se non avete la macchina per la pasta, in questo caso dovrete utilizzare un matterello e tirare la pasta più sottile possibile poi se volete tagliare le tagliatelle o le pappardelle userete un coltello molto affilato e tanta precisione.

    QUANTO CUOCE LA PASTA FATTA IN CASA

    La pasta fatta in casa cuoce dai 3 ai 5 minuti in acqua bollente leggermente salata a seconda del formato che avete scelto.

    SI PUO’ CONGELARE LA PASTA FRESCA?

    Potete congelare la pasta fatta in casa mettendola ben allargata su un vassoio infarinato abbondantemente e poi congelata per 2 ore successivamente potete trasferirla in sacchetti da congelo e metterla a cuocere in acqua bollente direttamente da congelata.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete usare farina 00 oppure farina 0 o farina integrale o anche semola rimacinata in questo caso la pasta manterrà meglio la cottura.

    Più tempo lavorerete l’impasto per la pasta e meglio verrà.

    Potete usare lo stesso impasto anche per preparare i ravioli.

    Le uova da utilizzare sono circa 210 grammi ovvero 70 grammi per uovo.

    Se vi è piaciuta la ricetta per la pasta fresca fatta in casa forse potrebbero interessarvi anche i PANSOTI GENOVESI o anche i GNOCCHI DI PATATE o anche i TESTAROLI.

Conservazione

La pasta fresca fatta in casa va consumata entro 3 ore dalla preparazione in alternativa potete congelarla ben distanziata su un vassoio infarinato e poi messa in sacchetti da congelo per 1 mese circa.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.