Crea sito

PASTA ALLA BOSCAIOLA

Pasta alla boscaiola un primo piatto super autunnale perfetto per i primi freddi. La pasta alla boscaiola è anche cremosissimo e piace davvero a tutti…tranne alla mia amica Ilaria. Ma non è nemmeno del tutto vero. Ilaria adorava i funghi poi negli ultimi anni è diventata intollerante e ora non può più mangiarli. Purtroppo era al Bugi con me nella giornata “oggi cucino funghi” e infatti a pranzo lei ha mangiato la pasta…al burro. Beh poco male alla fine perchè ne è rimasta di più da portare a casa e far assaggiare a Simo (e anche a Bb ovviamente) al quale è piaciuta davvero tantissimo. Sono millenni che sento parlare di questa pasta alla boscaiola ma non avevo mai provato a cucinarla. D’ora in poi la farò sicuramente più spesso perchè è davvero piaciuta tanto in casa mia. E voi avete mai provato a preparare la pasta alla boscaiola? Provate la mia ricetta e fatemi sapere! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 360 gPasta (io pappardelle)
  • 350 gFunghi
  • 100 gPancetta affumicata
  • 200 mlPassata di pomodoro
  • 50 mlPanna fresca liquida
  • mezza cipolla
  • Prezzemolo
  • Olio extravergine d’oliva
  • Pepe
  • Sale

Preparazione

  1. Mettete una pentola di acqua leggermente salata sul fuoco.

  2. CON I FUNGHI FRESCHI Pulite i funghi freschi grattando via la terra con un coltellino oppure con un canovaccio pulito ma mai passandoli sotto all’acqua corrente.

  3. CON I FUNGHI CONGELATI cuoceteli direttamente da congelati per 10 minuti in una padella con fiamma molto alta.

  4. Fate abbrustolire la pancetta affumicata tagliata a cubetti in una padella antiaderente per 5 minuti.

  5. Tritate finemente la cipolla.

  6. Mettete due cucchiai di olio extravergine di oliva in una padella grande e fateli scaldare poi mettete a cuocere la cipolla facendola soffriggere per qualche minuto.

  7. Aggiungete i funghi e dopo 5 minuti aggiungete anche la passata di pomodoro.

  8. Buttate la pasta.

  9. Fate cuocere il sugo per circa 10 minuti e fatelo restringere un pochino poi aggiungete la panna, sale e pepe e mescolate.

  10. Scolate la pasta e mettetela direttamente nella padella con il condimento saltandola qualche minuto.

  11. Inpiattate la pasta e terminate con la pancetta affumicata abbrustolita sopra e una spolverata di prezzemolo tritato fresco.

  12. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete usare qualsiasi tipo di pasta, io ho utilizzato le pappardelle così hanno cotto più in fretta ma anche le pennette di grano duro vanno benissimo.

    Potete usare uno scalogno al posto della cipolla.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche la PASTA CON I FUNGHI o la PASTA FUNGHI E SALSICCIA o anche la PASTA ALLA CARILLON.

Conservazione

La pasta alla boscaiola si conserva in frigo due giorni. Potete gratinarla in forno caldo per 20 minuti.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.