Crea sito

PANISSA CONDITA

Panissa condita con olio extravergine di oliva, sale, pepe e cipolla un secondo piatto o anche un antipasto facile tipicamente ligure che viene preparata solo e unicamente con farina di ceci quindi ideale anche per chi è intollerante o allergico al glutine, insomma alle persone celiache. La panissa si prepara in modo molto semplice e poi deve stare a riposare per indurire completamente, solo a questo punto potete decidere come mangiarla, se FRITTA oppure come ho fatto io questa volta, come insalata con cipolla. La panissa condita è buonissima ed è ideale anche per chi è a dieta e vuole controllare i cibi e il peso perchè riempie moltissimo e ha poche calorie oltre ad avere molte proteine perchè preparata solamente con farina di ceci. Insomma vi ho incuriosito vero? Volete provare a preparare insieme a me la panissa condita? Iniziamo subito a vedere tutti gli ingredienti e il procedimento e poi fatemi sapere se vi è piaciuta. Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PANISSA CONDITA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura1 Ora 20 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 300 gfarina di ceci
  • 900 mlacqua
  • 1cipolla
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe
  • acqua e aceto (per ammollo della cipolla)

Preparazione

  1. Mettete in una ciotola la farina di ceci e mezzo cucchiaino di sale e fate un buco al centro.

    Aggiungete a poco a poco tutta l’acqua necessaria e mescolate con una frusta a mano in modo che non si formino grumi.

    Trasferite il composto in una pentola e fate cuocere la panissa per circa 1 ora e 20 a fuoco lento fino a che inizierà ad addensarsi.

    Spegnete il fuoco e trasferite il composto in un contenitore da 20 cm in modo che venga uno spessore ci circa due centimetri.

    Fate raffreddare la panissa a temperatura ambiente e poi mettetela in frigo a raffreddare completamente.

    Quando la panissa sarà completamente fredda e rassodata toglietela dal contenitore e tagliatela a cubetti.

    Sbucciate la cipolla e tagliatela a fettine sottili.

    Mettete la cipolla in acqua e aceto per qualche minuto.

    Scolate la cipolla e asciugatela.

    Mettete i cubetti di panissa in una grande insalatiera con la cipolla e condite con abbondante olio extravergine di oliva, sale e pepe.

    Servite la panissa condita fredda.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete usare anche cipolla di Tropea.

    Fate cuocere la panissa per tutto il tempo indicato altrimenti non solidificherà bene raffreddandosi.

    Se volete potete dimezzare la dose.

    Salate poco e solo alla fine perché la panissa è già salata nell’impasto.

    Se non volete il pepe potete non metterlo.

    Con le stesse dosi potete preparare la FARINATA GENOVESE.

    Se vi è piaciuta la ricetta per la panissa condita forse potrebbero interessarvi anche la PANISSA FRITTA o le POLPETTE DI CECI E PATATE o anche l’INSALATA DI CECI o la ZUPPA DI CECI.

Conservazione

La panissa condita si conserva in frigo per due o tre giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Allacciate il Grembiule s.r.l ®

Partita iva 02516730997
Tutti i diritti sono riservati. Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Luisa Orizio. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.