Crea sito

PANETTONE SEMPLICE

Panettone semplice ovvero una ricetta leggermente più veloce e a portata di tutti del PANETTONE per il quale dovrete impiegare ore e ore di lavorazione e avere un po’ di dimestichezza con i lievitati… il panettone semplice invece è una ricetta diversa, una ricetta di un buonissimo panbrioche lievitato e dalla lavorazione semplicissima che viene arricchito di canditi e uvetta e viene messo nello stampo proprio come un panettone classico ma ovviamente non ha 10 ore di lievitazione quindi anche chi è poco esperto può far finta di aver preparato un panettone e far bella figura con la sua famiglia con questa ricetta di panettone semplice. Allora, siete pronti a leggere come fare il panettone semplice? Iniziamo subito a vedere tutti gli ingredienti e il procedimento voi fatemi sapere se vi è piaciuto! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

PANETTONE SEMPLICE
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione35 Minuti
  • Tempo di riposo4 Ore
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni8/10 persone

Ingredienti

  • 300 gfarina Manitoba
  • 200 gfarina 00
  • 250 mllatte
  • 70 gburro
  • 100 gzucchero
  • 1uovo
  • 5 glievito di birra secco
  • 1 pizzicosale
  • 200 guvetta
  • 150 gcanditi
  • 30 gburro per la superficie

Strumenti

  • Stampo da panettone 750g in carta

Preparazione

  1. PANETTONE SEMPLICE

    Sciogliete il burro e fatelo raffreddare.

    Mettete nella ciotola dell’impastatrice il burro sciolto, il latte, l’uovo intero, lo zucchero e mescolate.

    Unite tutta la farina 00 e la farina manitoba, il lievito in polvere secco e iniziate ad impastare con l’impastatrice per almeno 10 minuti fino a che l’impasto si staccherà dalle pareti e si attaccherà al gancio dell’impastatrice.

    Fate una croce sopra all’impasto che aiuterà la lievitazione poi coprite con pellicola trasparente e lasciatelo lievitare per almeno 2 ore fino a che sarà raddoppiato di volume.

    Riprendete l’impasto, sgonfiatelo con le mani e unite l’uvetta e i canditi.

    Impastate nuovamente in modo che canditi e uvetta si distribuiscano uniformemente nell’impasto.

    Create una palla e mettetela sulla base dello stampo da panettone da 750 grammi di carta (potete trovarne tanti QUI)

    Fate lievitare nuovamente il panettone per ancora 2 ore circa fino a che sarà arrivato al bordo dello stampo.

    Una volta che sarà completamente lievitato fate una croce sopra alla superficie del panettone semplice, mettete il burro e infornate in forno preriscaldato statico a 180 gradi per circa 50 minuti a seconda di come cuoce il vostro forno.

    Una volta cotto il panettone fatelo raffreddare capovolto in modo che non si sgonfi.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete sostituire il lievito di birra secco con quello fresco, dovrete metterne 15 grammi circa.

    Fate lievitare in luogo asciutto e caldo altrimenti non lieviterà bene.

    Potete non mettere uvetta o non mettere canditi e sostituire con altra frutta secca o fichi secchi o gocce di cioccolato.

    Controllate la cottura interna del panettone semplice con uno stuzzicadenti prima di sfornarlo altrimenti rimarrà crudo all’interno.

    Se vi è piaciuta la ricetta per il panettone semplice forse potrebbero interessarvi anche il PANDOLCE GENOVESE o anche il PANETTONE CLASSICO oppure il PANDORO.

Conservazione

Il panettone semplice si conserva morbido per 3 o 4 giorni avvolto nella pellicola trasparente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,6 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.