Crea sito

MELANZANE A PULLASTIELLO

Melanzane a pullastiello come capite dal nome è una preparazione della cucina napoletana a base di melanzane, salame e provola e fritte. Anzi, doppiamente fritte per gli irriducibili della dieta infatti le melanzane vengono prima fritte, poi farcite e poi di nuovo fritte, insomma davvero buonissime vero? Le melanzane a pullastiello sono facili da preparare e posso assicurarvi che anche chi proprio detesta le verdure come mio marito non potrà fare a meno che adorarle al primo morso. Abbiamo fritto quintali di melanzane a pullastiello qualche giorno fa e mi vergogno un po’ a dirvi che non ne è avanzato nemmeno un pezzetto per cena, finite tutte nel giro di 10 minuti perchè amici miei, mangiate calde sono davvero buonissime. So che vi è venuta fame solo a raccontarvi questa ricetta quindi non aspetto altro tempo e vado subito a spiegarvi ingredienti, dosi e procedimento per preparare insieme le melanzane a pullastiello! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

MELANZANE A PULLASTIELLO
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 1melanzana
  • 80 gsalame
  • 100 gprovola
  • 2uova
  • farina 00
  • olio di semi di arachide
  • sale

Preparazione

  1. MELANZANE A PULLASTIELLO

    Lavate e asciugate bene la melanzana.

    Togliete il picciolo e tagliatela a fette di circa mezzo centimetro.

    Fate scaldare in una padella l’olio di semi di arachidi e, quando sarà ben caldo, mettete a friggere le fette di melanzane per circa 5/10 minuti.

  2. Scolate le fette di melanzane su carta assorbente, fate raffreddare e friggetele tutte.

    Mettete sopra alle fette di melanzane la provola a fette e il salame e chiudete con un’altra fetta di melanzana fritta.

  3. Una volta che avrete creato tutti i “panini di melanzane” passateli interamente nella farina e scrollate via quella in eccesso.

    Sbattete le uova in una ciotola e passate tutte le melanzane farcite e infarinate nelle uova.

  4. Friggete ora le melanzane a pullastiello per 10/15 minuti circa girandole a metà cottura e facendole dorare completamente.

    Scolate le melanzane a pullastiello dall’olio e mettetele su carta assorbente poi servitele ben calde.

  5. VARIANTI E CONSIGLI

    Ovviamente è una ricetta regionale tipica quindi non ci sono molte varianti per le melanzane a pullastiello ma se volete potete fare la stessa ricetta anche con zucchine e potete sostituire il salame con prosciutto e la provola con altro formaggio filante, non le chiameremo a pullastiello però.

    Se vi è piaciuta la ricetta delle melanzane a pullastiello forse potrebbero interessarvi anche le MELANZANE IMPANATE E FARCITE o anche le COTOLETTE DI MELANZANE o anche il PETTO DI POLLO FARCITO.

Conservazione

Le melanzane a pullastiello si conservano in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE.

4,5 / 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “MELANZANE A PULLASTIELLO”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.