Crea sito

INSALATA NIZZARDA

Insalata nizzarda o salade niçoise visto che come dice il nome è una ricetta francese e precisamente di Nizza. L’insalata nizzarda è un classico anche da noi in Liguria, forse perchè così vicini geograficamente risentiamo molto di alcune preparazioni francesi come per esempio proprio la niçoise. L’insalata nizzarda spesso da noi viene anche chiamata insalatona e con questo nome ci sentiamo probabilmente in diritto di infilarci tutto quello che ci viene in mente e tutti gli avanzi del frigo ma se un francese vedesse certe insalatone che vengono preparate in Italia inorridirebbe. Vero anche che noi italiani mangiamo decisamente meglio di molti francesi ma senza mettermi ora a fare un articolo troppo patriottico oggi volevo raccontarvi come si prepara la vera insalatona francese ovvero la vera salade niçoise o come la chiamiamo noi insalata nizzarda. Pronti a leggere tutti gli ingredienti e il procedimento per prepararla? E per condirla ricordate che i francesi non mettono mai l’aceto! Dai, iniziamo subito! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

INSALATA NIZZARDA
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

  • 400 gpomodorini
  • 240 gtonno sott’olio
  • 1cetriolo
  • 1peperone giallo
  • 1peperone rosso
  • 1cipolla rossa
  • 50 golive nere denocciolate
  • 8 filettiacciughe sott’olio
  • 4uova
  • 4 fogliebasilico
  • olio extravergine d’oliva
  • sale

Preparazione

  1. Praticamente per preparare l’insalata nizzarda dovrete solo cuocere le uova per il resto tutti gli ingredienti andranno messi a crudo.

    Scolate le uova, passatele sotto all’acqua corrente del rubinetto in modo da raffreddarle completamente, togliete il guscio e poi tagliatele in 4 parti ognuna.

  2. Lavate e asciugate i peperoni, tagliateli a pezzi, togliete il picciolo e i filamenti bianchi interni poi tagliateli a listarelle.

    Lavate e asciugate i pomodori e tagliateli a pezzi eliminando una parte dei semi e dell’acqua di vegetazione.

  3. Mettete le uova in una pentola piena di acqua fredda e portate a bollore poi fate bollire per circa 8 minuti. Leggete COME CUOCERE LE UOVA.

    Sbucciate il cetriolo e tagliatelo a fettine.

  4. A questo punto potete comporre la vostra insalata nizzarda mettendo tutte le verdure tagliate in una grande insalatiera insieme ai filetti di acciughe, le olive nere denocciolate e condite con abbondante olio extravergine di oliva, sale e le foglie di basilico spezzettate.

    Terminate mettendo anche le uova sode e servite l’insalata nizzarda fresca.

  5. VARIANTI E CONSIGLI

    Ovviamente potete anche aggiungere anche altri ingredienti, potete aggiungere cubetti di formaggio o di mozzarella e olive verdi o anche patate bollite insomma date spazio alla vostra fantasia.

    Potete anche grigliate leggermente i peperoni prima di inserirli nell’insalata nizzarda.

    Se vi è piaciuta questa ricetta forse potrebbero interessarvi anche l’INSALATA DI FARRO o anche l’INSALATA DI RISO TONNO E ZUCCHINE oppure l’INSALATA DI PASTA FREDDA.

Conservazione

L’insalata nizzarda si conserva in frigo per due giorni.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.