GNOCCHI ALLA ROMANA DI ZUCCA

Gnocchi alla romana di zucca un secondo piatto facile da preparare, saporito, una variante dei classici GNOCCHI ALLA ROMANA che tanto piacciono alla mia famiglia soprattutto a Sofia e ovviamente con un sacco di parmigiano sopra a creare la crosticina dorata e buonissima. Avevo nel frigo una piccola zucca che avevo comprato al supermercato ma era davvero troppo piccola per poterci fare qualcosa visto che le zucche piccole sono stupende a vedersi ma poi una volta tolta la buccia e i semi poco rimane quindi ho deciso di preparare questi gnocchi alla romana con la zucca direttamente nell’impasto e che dire…sono piaciuti anche a Sofia e finalmente sono riuscita a farle mangiare la zucca. Volete provare a preparare insieme a me gli gnocchi alla romana di zucca? Iniziamo subito a vedere gli ingredienti e il procedimento e fatemi sapere se vi sono piaciuti. Ah… Non perdete il mio account Instagram (QUI) e la mia pagina facebook (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

GNOCCHI ALLA ROMANA DI ZUCCA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura40 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1 llatte
  • 500 gzucca pulita
  • 250 gsemolino
  • 80 gburro
  • 100 gparmigiano Reggiano DOP
  • sale

Per la superficie:

  • burro
  • parmigiano Reggiano DOP
  • olio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. GNOCCHI ALLA ROMANA DI ZUCCA

    Lavate e tagliate la zucca.

    Mettete la zucca a pezzi su una teglia con carta forno e fatela cuocere in forno preriscaldato ventilato a 200° per 20 minuti.

    Sfornate la zucca, togliete i semi e togliete la polpa dalla buccia.

    Frullate la polpa della zucca.

    Mettete in una pentola il latte e portate a bollore.

    Spegnete il fuoco e versate a pioggia il semolino mescolando con una frusta a mano in modo che non si formino grumi.

    Rimettete il pentolino sul fuoco e fate cuocere il semolino a fuoco basso per 10 minuti.

    Spegnete il fuoco e lasciate raffreddare leggermente il semolino.

    Mettete il semolino in una ciotola insieme alla polpa della zucca frullata, il burro, il parmigiano grattugiato e il sale e mescolate bene in modo da amalgamare tutti gli ingredienti.

    Mettete il composto su un foglio di carta forno e create un salsicciotto poi chiudete la carta forno a caramella e mettete in frigo a rassodare completamente.

    Quando il rotolo di semolino e zucca sarà completamente freddo e rassodato toglietelo dalla carta forno e affettate con un coltello a fette di circa un centimetro.

    Ungete una teglia da forno e distribuite le fette leggermente sovrapposte le une alle altre.

    Cospargete la superficie con abbondante parmigiano grattugiato, burro a pezzetti e un giro di olio extravergine di oliva.

    Cuocete gli gnocchi alla Romana di zucca in forno preriscaldato ventilato a 200° per 25 minuti circa fino a che si sarà formata una crosticina dorata in superficie.

    Sfornate gli gnocchi alla romana di zucca e aspettate qualche minuto prima di servirli.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete usare qualsiasi varietà di zucca.

    Non bollite la zucca altrimenti rimarrà troppo acquosa e rovinerà gli gnocchi alla romana.

    Potete usare latte intero o parzialmente scremato.

    Abbondate con il parmigiano in superficie in questo modo ci sarà la crosticina dorata.

    Se vi è piaciuta la ricetta per gli gnocchi alla romana di zucca forse potrebbero interessarvi anche gli GNOCCHI ALLA ROMANA CLASSICI o anche il MIGLIACCIO SALATO o anche il MIGLIACCIO DOLCE.

Conservazione

Gli gnocchi alla romana di zucca si conservano in frigo per 2 o 3 giorni. Potete congelarli.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Allacciate il Grembiule s.r.l ®

Partita iva 02516730997
Tutti i diritti sono riservati. Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Luisa Orizio. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.