Crea sito

GIRANDOLE DI PASTA SFOGLIA

Girandole di pasta sfoglia un antipasto facilissimo da preparare e super scenografico e ci vogliono davvero poche mosse e pochi minuti per farlo. Non ci credete? Guardate il passo passo fotografico che vi ho messo sotto e vedrete che far bella figura con amici e parenti (altro che bella figura, ci saranno gli applausi ve lo assicuro) sarà davvero semplicissimo. Anni fa avevo fatto questa ricetta e mannaggia a me non so perchè me l’ero totalmente dimenticata fino a che un giorno sono capitata per caso sul mio blog riguardando ricette vecchie per vedere se potevo rifare qualche foto orrida (ce ne sono tantissime…non sapete che vergogna quando mi ci imbatto per caso) ed eccole lì…le super girandole di pasta sfoglia che fanno capolino. E che faccio? Ovviamente apro il frigo e controllo subito se ho in frigo un rotolo di pasta sfoglia. Per fortuna o per sfortuna c’è e inizio subito. Volete provarle anche voi? Giuro che sono davvero velocissime, forza ci sono anche pochissimi ingredienti!
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

GIRANDOLE DI PASTA SFOGLIA
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    20 minuti
  • Porzioni:
    6 girandole
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

Preparazione

  1. Srotolate il rotolo di pasta sfoglia e stendetelo sul piano da lavoro.

    Tagliate il rettangolo di pasta sfoglia prima a metà nel verso lungo e poi due tagli in verticale in modo da ottenere 6 quadrati uguali.

    Con un coltello affilato fate dei tagli partendo dagli angoli e andando verso il centro ma fermandovi un dito prima.

    Mettete al centro di ogni quadrato di pasta sfoglia un cucchiaino di pate di olive nere e sopra un pomodorino ciliegia.

  2. A questo punto avrete formato quattro triangoli.

    Prendete un angolo di un triangolo e mettetelo sopra al pomodorino poi saltatene uno e prendete l’angolo del triangolo successivo unendoli al centro sopra al pomodorino.

    Spennellate tutte le girandole di pasta sfoglia con latte.

    Cuocete le girandole di pasta sfoglia lasciandole direttamente sulla carta forno in dotazione con la pasta sfoglia e in forno preriscaldato ventilato a 180° per 15/20 minuti circa fino a che la pasta sfoglia risulterà cotta e dorata.

    Sfornate le girandole di pasta sfoglia e lasciatele intiepidire leggermente prima di servirle.

  3. VARIANTI E CONSIGLI

    Potete variare come volete il ripieno delle vostre girandole di pasta sfoglia ma ricordate di mettere qualcosa al centro come il pomodorino ciliegia in modo da appoggiarci sopra i lembi della pasta sfoglia.

    Potete spennellare con uovo sbattuto oltre che con il latte e le girandole di pasta sfoglia risulteranno più dorate.

    Attenzione alla cottura delle girandole, cuociono molto velocemente.

    Potete servirle calde, tiepide o fredde.

    Se vi è piaciuta questa ricetta allora forse potrebbero interessarvi anche le SFOGLIATINE ALLE ZUCCHINE oppure I GRISSINI RIPIENI o anche i SALATINI VELOCI.

Conservazione

Le girandole di pasta sfoglia si conservano per due giorni ma la sfoglia risulterà meno croccante.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.