Crea sito

COLOMBA DI PASQUA

Colomba di Pasqua a questa ricetta sono davvero affezionata…un po’ perchè non pensavo davvero di riuscirci, ma soprattutto perche è stato il primo evento a cui ho partecipato organizzato da Giallo Zafferano…dovevamo preparare la colomba “vera”…quella da tanti impasti…è stata lungo ma a dire il vero non particolarmente difficile. il risultato è stato davvero favoloso, non è durata più di due ore…l’unico neo è che ho iniziato troppo tardi a farla e quindi mi sono dovuta alzare alle 4 di mattina per infornarla 🙁 magari voi contate meglio i tempi!!!
Grazie ad Ilaria per la ricetta che ho preso qui

  • DifficoltàMedia
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione2 Ore
  • Tempo di riposo5 Ore
  • Tempo di cottura35 Minuti

Ingredienti per una colomba da 750g/1 kg

Primo impasto:
  • 40 gFarina Manitoba
  • 40 mlLatte
  • 12 gLievito di birra fresco

Secondo impasto: il primo impasto +

  • 100 gFarina Manitoba
  • 130 mlAcqua

Terzo impasto: il secondo impasto +

  • 100 gFarina Manitoba
  • 20 gBurro
  • 20 gZucchero

Quarto impasto: terzo impasto +

  • 250 gFarina 00
  • 80 gBurro
  • 2Uova
  • 120 gZucchero
  • 5 gSale
  • Vanillina
  • canditi o uvetta o gocce di cioccolato
  • Rum

Per la glassa:

  • 2Albumi
  • 80 gZucchero a velo
  • Mandorle
  • Granella di zucchero

Preparazione

  1. Per preparare la colomba pasquale dovrete avere un pomeriggio di tempo libero.

    Tutte le fasi di lievitazione sono da un’ora e le lievitazioni si svolgono tutte nel forno con la luce accesa, per creare una temperatura all’interno del forno di circa 30°C. 

    Facciamo il primo impasto, lo mettiamo in una ciotola e lo mettiamo nel forno per un’ora. 

    Trascorso questo tempo proseguiamo col secondo impasto unendo gli ingredienti al primo impasto, lo mettiamo in una ciotola e lo mettiamo nel forno per un’ora.

    Proseguiamo col terzo impasto unendolo al secondo, impastiamo molto bene,rimettiamo in forno di nuovo e aspettiamo un’altra ora. 

    In ultimo facciamo il quarto impasto, lavoriamo ancora una volta molto bene, rimettiamo nella ciotola e rimettiamo in forno. 

    L’impasto a questo punto è molto appiccicoso, ma non preoccupatevi: è normale e vuol dire che sta venendo bene.

    Trascorsa questa ora, mettiamo della farina sul piano di lavoro, ci infariniamo le mani, prendiamo l’impasto e lo sgonfiamo, lavorandolo sul piano. 

    Lo dividiamo in tre parti: 2 più piccole (le ali) e una più grande (il corpo).

    Prendiamo lo stampo per colombe, con l’impasto diviso creiamo 3 filoncini, mettendo la chiusura nel basso e li sistemiamo nello stampo. 

    Mettiamo ora a lievitare in frigo per per una notte intera (se finite entro le 20.00) oppure nel forno spento.

    La mattina successiva, senza far sgonfiare l’impasto lievitato, spalmiamo la colomba con gli albumi sbattuti con lo zucchero a velo, mettiamo sopra le mandorle e la granella di zucchero e inforniamo in forno già caldo funzione statica a 200°C per 10 minuti, poi abbassiamo la temperatura a 180°C e proseguiamo la cottura per altri 20-25 minuti. Lasciate raffreddare molto bene.

    Se non riuscite a trovare lo stampo a colomba, usate una normale tortiera a cerniera da 32 cm. Potete unire anche gocce di cioccolato. guarda le altre ricette nello speciale cliccando sulla foto qui sotto

    Consigli: Forse potrebbero interessarti anche COME SOSTITUIRE IL LIEVITO DI BIRRA o anche TUTTI I TIPI DI LIEVITO.

Conservazione

La colomba di Pasqua si conserva morbida per due o tre giorni coperta da pellicola trasparente.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI e non perderai nessuna ricetta. Torna allaHOME PAGE

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.