CALZONE ALLA PIZZAIOLA

Calzone alla pizzaiola una delle primissime ricette che ho preparato ad inizio blog, una delle ricette più buone che abbia mai preparato e che, non so perchè, poi non avevo più fatto con il risultato che avevo una foto davvero bruttissima e quando qualche giorno fa mi sono imbattuta in quella pagina ho subito deciso di rifare. I calzoni alla pizza sono buonissimi, facili da preparare e con la ricetta della ROSTICCERIA SICILIANA che tanto adoro e che preparo davvero spessissimo. Volete provare anche voi a fare questa mia ricetta super collaudata? In casa nostra sono andati a ruba…fatemi sapere se sono piaciuti anche a voi! Ah… Non perdete le dirette in pagina (QUI) e il mio account Instagram (QUI)
E ora…
Beh, allacciate il grembiule…!
Lulù

CALZONE ALLA PIZZAIOLA
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 persone

Ingredienti

Per l’impasto rosticceria:
  • 250 gfarina 00
  • 250 gfarina Manitoba
  • 180 mllatte
  • 1uovo
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 8 glievito di birra fresco
  • 1 cucchiaiomiele
  • 10 gsale

Per il ripieno:

  • 150 mlpolpa di pomodoro
  • 100 gmozzarella
  • origano
  • sale

Per spennellare:

  • 1tuorlo

Preparazione

  1. CALZONE ALLA PIZZAIOLA

    Fate scaldare leggermente il latte, dovrà essere tiepido.

    Sciogliete il lievito di birra fresco nel latte tiepido insieme al miele.

    Fate riposare per una decina di minuti fino a che si formerà una specie di schiuma.

    Mettete nella ciotola dell’impastatrice (potete farlo anche a mano ma sarà più faticoso) la farina Manitoba e la farina 00 e fate un buco al centro.

    Unite l’olio extravergine di oliva, l’uovo intero e il latte con il lievito e il miele e azionate l’impastatrice velocemente fino ad ottenere un impasto liscio e omogeneo.

    Mettete in una ciotola oleata e coprite con pellicola trasparente poi fate lievitare per circa 2 ore.

    Quando l’impasto sarà ben lievitato sgonfiatelo con le mani e dividetelo in 4 o 6 palline.

    Stendete l’impasto con il matterello o con le mani in modo da formare dei cerchi.

    Mettete su ogni cerchio un po’ di polpa di pomodoro, olio extravergine di oliva, sale, i cubetti di mozzarella ben asciugati con carta assorbente e l’origano e chiudete i calzoni a mezzaluna.

    Chiudete e sigillate i bordi pizzicandoli con le mani e fate riposare i calzoni direttamente su una teglia con carta forno per 20 minuti.

    Spennellate ogni calzone pizza con uovo sbattuto.

    Cuocete i calzoni alla pizzaiola in forno preriscaldato ventilato a 200° per 25 minuti circa fino a che risulteranno dorati e cotti.

    Sfornate i calzoni pizza e aspettate qualche minuto prima di servirli.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Se volete potete utilizzare la farina 0 invece che farina Manitoba.

    Potete sostituire il lievito di birra fresco con lievito di birra secco mescolandolo direttamente alla farina.

    Potete sostituire il miele con un cucchiaio di zucchero.

    Se volete potete usare passata di pomodoro invece che polpa di pomodoro.

    Ho utilizzato la mozzarella per pizza invece che mozzarella classica.

    Se vi è piaciuta la ricetta per i calzoni alla pizzaiola forse potrebbero interessarvi anche la ROSTICCERIA SICILIANA o anche la PIZZA VELOCE o la PIZZA SENZA LIEVITO o l’IMPASTO PIZZA FACILE.

Conservazione

I calzoni pizza si conservano in frigo per un giorno. Potete scaldarli in forno.
Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,9 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Copyright - Allacciate il Grembiule s.r.l ®

Partita iva 02516730997
Tutti i diritti sono riservati. Tutte le foto ed i contenuti presenti in questo sito sono di proprietà esclusiva di Luisa Orizio. E' vietato l'uso per fini commerciali e vietata la modifica. La violazione del diritto d'autore è un reato ed è perseguibile legalmente per furto di proprietà intellettuale.