Ravioli ricotta e zucchine, Ricetta pasta fresca fatta in casa

 Un piatto di Ravioli ricotta e zucchine fatti in casa  mi spinge inevitabilmente nel mondo dei ricordi legati all’infanzia. Con il loro sapore buono è bello tornare ad assaporare i gusti e i profumi di tempi passati, dando loro nuova vita.

Ravioli ricotta e zucchine, Ricetta pasta fresca fatta in casa

Tempo di esecuzione: 60″ abbondanti
Grado di difficoltà: medio (impegnativo)
Ingredienti per la pasta per 2 persone: farina: 160 gr  /  farina di semola di grano duro: 40gr  /  uova: 2  / sale: un pizzico / olio extra vergine di oliva delicato:  un cucchiaino

Ingredienti per il ripieno per 2 persone: ricotta: 100 gr  / parmigiano 50 gr  /  uova: 1  /  prezzemolo: 1 cucchiaio  / noce moscata: la punta di un cucchiaino  / sale: q.b.  / zucchina: mezza

Ingredienti per il sugo al pomodoro: scalogno piccolo: 1  /  pomodoro: 3  /  basilico in foglie: 3-4  /  brodo: q.b.  /  bicarbonato: un pizzico  / zucchero: la punta di un cucchiaino  /  olio extra vergine di oliva: q.b  /  sale : q.b.


Procedimento:

Per la pasta: Sulla spianatoia mescolate le farine e inglobate le uova, il sale e l’olio dapprima delicatamente poi energicamente fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico. Copritelo bene con un panno e lasciatelo riposare. Intanto preparate il ripieno e il sugo al pomodoro.

Per il ripieno: In una ciotola mescolate gli ingredienti necessari per realizzare il ripieno: la ricotta, il parmigiano, l’uovo,  il prezzemolo, la noce moscata, il sale, il pepe e il trito di zucchina.

Per il sugo: Preparate un trito di cipolla e mettetelo in una padella. Unite il pomodoro lavato e tagliato grossolanamente con un filo di olio. Mescolate e coprite la pentola. Dopo 1 o 2 minuti aggiungete gli ingredienti rimasti compreso il basilico ridotto in trito. A fiamma spenta e padella coperta lasciate che il basilico sprigioni il suo profumo.

Riprendete la pasta e stendetela con il mattarello  non troppo fine, deve essere di 2/3 mm di spessore (sollevandola non deve rompersi). Tagliatela a quadrettoni e mettete un pò di ripieno (potete regolarvi con un cucchiaino), piegate a rettangolo e sigillate bene (potete passare i dentelli di una forchetta lungo i bordi). Riponeteli poi su un foglio di carta da forno infarinato o su un vassoio in cartone infarinato distanziando i ravioli tra loro.

Portate a bollitura o del brodo o dell’acqua salata e unite delicatamente i tortelloni. Il tempo di cottura dipende dallo spessore che avete conferito alla pasta, perciò vi consiglio di assaggiarli. Raccoglieteli leggermente al dente e trasferiteli nella pentola con il sugo. Sempre delicatamente mescolate e lasciate che ne prendano il colore. Aggiungete del brodo o acqua di cottura se occorre.  Trasferite i Ravioli ricotta e zucchine nei vostri piatti e cospargeteli con del prezzemolo e se vi piace unite una generosa spolverata di parmigiano.

Ravioli ricotta e zucchine, Ricetta pasta fresca fatta in casa

Qualche altra idea?

Straccetti di pasta,  Pasta al sugo, Sugo di pesce, Ricetta semplice

Tortelloni di ricotta, Pasta fatta in casa, Ricetta regionale

Vieni e unisciti alla mia Fan Page in Facebook cliccando QUI

2 Comments

  1. Claretta ma che spettacolo O_O Devono essere deliziosi! Complimenti
    la zia Consu

Leave a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.


*