Pizzette fatte in casa, Ricetta

Pizzette fatte in casa, una Ricetta perfetta per feste, buffet o per accompagnare aperitivi tra amici. Sì perchè anche se siamo ancora in tempi di allerta per il Coronavirus ci auguriamo si possa tornare a vivere in comunità senza stare a distanza di 2 metri. Speriamo!! Intanto però le pizzette sono così morbide e gustose che saranno irresistibili anche in famiglia, impossibile restare solo a guardarle. Lo stesso impasto in tanti altri modi come ad esempio potreste usarlo per fare panini, piccoli calzoni o focaccine. Per la farcitura potete orientarvi verso gli ingredienti che vi piacciono di più, dai salumi, alle verdure o ai formaggi. Ma seguiamo qui sotto la ricetta per preparare queste imperdibili pizzette fatte in casa.

SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK

Pizzette fatte in casa, Ricetta
  • DifficoltàMedia
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione25 Minuti
  • Tempo di riposo3 Ore 10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • PorzioniPer 20 pizzette circa
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per le Pizzette fatte in casa

Ingredienti per la pasta delle pizzette
  • 200 gFarina 00
  • 200 gFarina Manitoba
  • Mezza bustineLievito disidratato
  • 1 cucchiainoZucchero
  • q.b.Acqua
  • q.b.Sale
  • q.b.origano
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.passata di pomodoro
  • 250 gmozzarella
  • q.b.pepe

Preparazione delle Pizzette fatte in casa, Ricetta

1. Prendete il lievito di birra disidratato e versate il contenuto di mezza bustina (Mastro Fornaio – Paneangeli) in un bicchiere. 2. Versate due dita di acqua tiepida nel bicchiere e due cucchiaini di zucchero. Mescolate e coprite il bicchiere con un piattino. 3. In un recipiente mettete 150 grammi di farina 00 e 200 grammi circa di farina manitoba. 4. Versate un cucchiaio di olio extra vergine di oliva. 5. Dopo 15 minuti di riposo versate anche il lievito. 6. Mescolate con un cucchiaio e versate man mano dell’acqua tiepida, circa 200/250 gr. Per ottenere una bella pizza alta dovete far respirare acqua all’impasto.
L’impasto sarà inizialmente un poco appiccicoso. 7. Trasferite l’impasto su una tavola di legno ricoperta con un velo di farina. 8. Maneggiate l’impasto aggiungendo poco a poco il resto della farina fino ad ottenere una palla morbida e omogenea.
  1. Pizzette fatte in casa, Ricetta

    9. Prendete un’ampia ciotola, versate un velo di farina e disponete l’impasto. Coprite la ciotola con un piatto. 10. Riscaldate per 6 minuti a 50 gradi il forno e spegnetelo. 11. Mettete ora la ciotola con la pizza nel forno intiepidito e lasciatela riposare per 3 ore. 12. Trascorso questo tempo riprendete l’impasto e trasferitelo sulla spianatoia con un velo di farina. 13. Aggiungete un cucchiaino di sale e mescolate l’impasto e se serve correggetelo con un pò di farina. 14. Stendete l’impasto con il mattarello fino ad ottenere uno spessore di 8 mm circa. 15. Ungete il bordo di un bicchiere e formate dei cerchi. Ripetete con gli avanzi dell’impasto

  2. Pizzette fatte in casa

     16 Prendete carta da forno della grandezza della vostra teglia, mettete un velo di farina  e disponete i vostri cerchi. Fate riposare per 10 minuti l’impasto nel forno spento. 17. Spennellate la superficie della pizza con olio extra vergine di oliva. Poi distribuite un cucchiaio di pomodoro sulla pizza e un pizzico di sale e pepe, se il pomodoro non è stato precucinato. 18. Aggiungete l’origano e infornate a 200 gradi in modalità statico sull’ultimo livello in basso del forno. 19. Cucinate per 10 minuti poi ritirate il vassoio. Disponete la mozzarella e se vi piace grattate del parmigiano. Re-infornate per altri 5 minuti. 20. Ritirate le pizzette dal forno e servite.

Note utili per le Pizzette fatte in casa

Il mio forno tende a bruciare le pizzette a temperature troppo alte. Pertanto preferisco cucinare a non più di 180/190 gradi e aumentare il tempo di cottura. Valutate cosa fare in base alle caratteristiche del vostro forno.

Il numero delle pizzette e il tempo di cottura dipendono dallo spessore effettivo che darete all’impasto.

Se desiderate delle pizzette più voluminose potete lasciare l’impasto steso a riposo nel forno spento per 15 – 20 minuti.

Per far alloggiare bene il sugo del pomodoro sull’impasto picchiettate il centro dei cerchi con le dita.

Come conservare e scaldare le Pizzette fatte in casa

Queste Pizzette fatte in casa sono buonissime anche il giorno dopo conservandole in opportuni contenitori. Sconsiglio l’utilizzo del microonde per riscaldarle. Fatelo al forno e ritiratele poco più che tiepide per non seccarle, saranno come appena fatte.

Se non le volete consumare subito potete congelarle inserendole in sacchetti da frizer e separandole l’una dall’altra da carta forno .

SEGUIMI QUI  NELLA PAGINA FACEBOOK

Torna alla HOME

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.