Orecchiette al cavolfiore, pomodori secchi e pan grattato

Orecchiette al cavolfiore, pomodori secchi e pan grattato, un primo piatto ideale per la stagione fredda, ricco di verdure e molto gustoso. Indicato anche per vegani.

orecchiette al cavolfiore e pomodori secchi

Qualche giorno fa ero a pranzo da sola e quindi ho pensato ad un primo semplice sfruttando ciò che avevo in frigo e in dispensa in quantità monoporzione, che diversamente avrei avuto difficoltà ad utilizzare. Così un pacco quasi finito di orecchiette e un pezzo di cavolfiore si sono trasformati in un ottimo piatto, arricchito da pomodori secchi e pan grattato per dare un’ulteriore nota di sapore e croccantezza.

Un primo dai sapori pugliesi e contadini, indicato per i palati vegetariani, per chi non può consumare le uova, ma anche per gli intolleranti al lattosio e i vegani purché non vi sia aggiunta di formaggio grattugiato alla fine.

Ingredienti per orecchiette al cavolfiore, pomodori secchi e pan grattato (per 2 persone)

180 g di orecchiette

1 cavolfiore (verde o romanesco) non molto grande

4-5 pomodori secchi

2 cucchiai di pan grattato

1 spicchio d’aglio

olio extravergine di oliva q.b.

sale q.b.

pecorino grattugiato q.b. (opzionale, da escludere per intolleranti al lattosio e vegani)

Preparazione

Per prima cosa mettere a bollire dell’acqua in una pentola capiente e in un pentolino piccolo.

Nel frattempo che l’acqua arrivi al bollore provvedere a pulire e tagliare a pezzi il cavolfiore, eliminando le foglie esterne più dure e il torsolo.

Quando l’acqua bolle versare nella pentola grande il cavolfiore e aggiungere una manciata di sale grosso.

Lasciare cuocere per 10 minuti e poi versare nella stessa pentola dei cavoli anche la pasta. Aggiungere un altro pizzico di sale e seguire i tempi di cottura previsti sulla confezione della pasta.

Nel pentolino invece sciogliere un po’ di sale e immergervi per un paio di minuti i pomodori secchi per ammorbidirli. Scolarli bene e tagliarli a pezzetti.

In una capiente padella antiaderente unire due giri di olio, l’aglio sminuzzato, i pomodori secchi e il pan grattato. Far soffriggere per un paio di minuti.

Scolare bene la pasta al dente con il cavolfiore e trasferirli nella padella con il condimento. Saltare il tutto per mezzo minuto.

Servire caldo e se desiderate potete completare con del pecorino grattugiato (non per gli intolleranti al lattosio e vegani).

orecchiette al cavolfiore e pomodori secchi

Print Friendly, PDF & Email

Se ti è piaciuta la mia ricetta e desideri ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla mia pagina facebook e metti il tuo “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

E mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Crostata alla crema di mele Successivo Torta di broccoli salsiccia e patate

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.