Frittata di albumi ed asparagi

Frittata di albumi ed asparagi, un secondo leggero perfetto per la primavera sia per l’utilizzo di verdure di stagione che per il contenuto nutrizionale in previsione della prova costume.

frittata di albumi e asparagi

Questa frittata è un’ottima soluzione se volete restare leggeri in quanto si utilizza solo la parte chiara dell’uovo, ricca di proteine e priva di grassi, e poi vi abbiniamo gli asparagi che forniscono fibre (quindi aiutano l’intestino), contengono pochissime calorie (18 kcal su 100 g), svolgono un effetto depurativo e diuretico, oltre a favorire il metabolismo e la combustione dei grassi.

Inoltre nel mio caso si è rivelato un piatto svuota-frigo perché avevo degli albumi da consumare e un po’ di asparagi acquistati già da qualche giorno.

Ingredienti per frittata di albumi e asparagi (per 2 persone):

4 albumi

una decina di asparagine o asparagi

1 ciuffo di prezzemolo

qualche filo di erba cipollina

1 cucchiaio colmo di parmigiano grattugiato

sale q.b.

olio extravergine di oliva q.b.

Preparazione

Per prima cosa puliamo gli asparagi eliminando la parte finale del gambo, un po’ legnosa, e li sciacquiamo bene sotto l’acqua.

Le punte, essendo più tenere vanno cotte a vapore per evitare che si possano disfare. Quindi possiamo procedere in 2 modi: separando i gambi dalle punte, i primi li cuociamo in una padella larga con dell’acqua leggermente salata e le seconde le sistemiamo nella griglia per la cottura a vapore sempre nella stessa padella. Oppure usiamo un pentolino stretto e alto (un bollitore per latte è l’ideale) ed immergiamo solo i gambi degli asparagi nell’acqua, mentre le punte restano fuori. In entrambi i casi dobbiamo coprire con un coperchio per permettere la cottura a vapore delle punte.

La cottura deve durare 10-15 minuti (regolatevi in base allo spessore degli asparagi che state utilizzando).

Scolate bene e fate raffreddare.

Nel frattempo sbattere con una forchetta gli albumi fino a renderli un po’ spumosi ma senza montarli a neve.

Sminuzzare il prezzemolo e l’erba cipollina e tagliare a rondelle i gambi degli asparagi.

Unire agli albumi e condire con il formaggio grattugiato ed un pizzico di sale.

Ungere una padella con un goccio d’olio usando un tovagliolo di carta. Farla riscaldare per qualche minuto e poi versarvi il composto della frittata.

Iniziare la cottura per qualche minuto a fuoco medio-basso e tenendo coperto per far cuocere bene anche all’interno.

Poi aiutandovi con una paletta, verificate che i bordi siano ben cotti e si stacchino dalle pareti della padella senza rompersi.

Mettete un coperchio o un piatto largo sulla padella e girate la frittata. Fatela scivolare di nuovo nella padella dal lato meno cotto e proseguite per qualche altro minuto sempre con il coperchio.

Spegnete e passate la frittata in un piatto. La facciamo raffreddare un po’ e poi al centro ci mettiamo le punte degli asparagi facendole venire fuori come se fosse un mazzo di fiori 😀

Per una cottura ancora più leggera preferiamo il forno: in una piccola teglia rivestita di carta forno versiamo il composto e facciamo cuocere in forno pre-riscaldato a 200 ° per una ventina di minuti.

Arrotoliamo e chiudiamo con un filo di erba cipollina. Condiamo un filo di olio extravergine ed accompagniamo con qualche pomodorino fresco.

frittata di albumi e asparagi

Print Friendly, PDF & Email
[socialring]

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi ricevere gli aggiornamenti sulle prossime, vai alla pagina facebook del blog e clicca su “Mi piace”

Gli sfizi di Manu

Mentre preparate questa ricetta vi consiglio l’ascolto di:

Precedente Hamburger di patate e asparagi Successivo Torta alle ciliegie senza burro e derivati del latte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.