Ciambella salata veloce agli albumi

Hai tanti albumi in frigo e sei stanca di preparare dolci o classiche frittate? Prepara la mia ciambella rustica agli albumi: leggera, soffice, gustosa e velocissima! Questa torta salata è nata un po’ per caso ma è diventata già la mia base svuotafrigo preferita! Un ottimo modo per sfruttare gli albumi  e consumare gli avanzi di salumi e formaggi! Provaci anche tu! Adotta questa ricetta nella tua cucina e sbizzarrisci la fantasia con ripieni sempre diversi!

ciambella salata agli albumiIngredienti per uno stampo a ciambella da 20 cm

  • 250 g di farina 00
  • 105 g di albumi
  • 75 g di olio di semi
  • 150 g di latte
  • 25 g di grana grattugiato
  • 1/2 bustina di lievito istantaneo per torte salate
  • 150 g di ripieno a scelta: per me 1 cucchiaio di semi di papavero, 1/2 cipolla di Tropea, olive Ficacci e tonno sott’olio

Per la superficie

  • grana grattugiato q.b.
  • semi di lino
  • un filo di olio

Preparazioneciambella salata agli albumi_preparazione

  1. In una terrina unire gli albumi, il latte, l’olio e sbatterli leggermente con una forchetta o una frusta a mano.
  2. Unire la farina setacciata insieme al lievito, il formaggio grattugiato e i semi di papavero (facoltativi) e amalgamare velocemente fino ad ottenere un composto omogeneo.
  3. Aggiungere il ripieno prescelto per un totale di 150 g e mescolare velocemente. Stavolta  ho prediletto un ripieno tipicamente mediterraneo a base di olive di Leccino all’Abruzzese, tonno sott’olio (ben sgocciolato) e cipolla di Tropea affettata sottilmente. Se preferite sostituite con un ripieno a base di salumi e formaggi; la cosa importante è che non superiate i 150 g previsti.
  4. Trasferire il composto in una ciambella antiaderente da 20 cm di diametro, opportunamente oliata o rivestita con carta da forno. In alternativa potete adoperare uno stampo di carta usa e getta (come ho fatto io).
  5. Guarnire la superficie con una spolverata di grana grattugiato, un filo di olio e una manciata di semi a scelta.
  6. Preriscaldare il forno a 180° ventilato e cuocere per circa 35 minuti. Prima di sfornare fare la prova cottura infilando uno stuzzicadenti all’interno della ciambella: se esce asciutto allora è pronta, altrimenti cuocere qualche altro minuto.
  7. Sfornare, lasciare intiepidire e servire.

ciambella salata veloce agli albumi

Note & consigli

lo sapevi che in molte ricette un tuorlo può essere sostituito con due albumi?! Se non puoi utilizzare i tuorli o se devi tenere sotto controllo il colesterolo prova a seguire il mio suggerimento! Se invece per intolleranze o scelte di vita  sei alla ricerca di metodi completamente alternativi all’uso delle uova allora potresti trovare interessante questo post sulle uova magiche.

ciambella salata veloce agli albumi

Alla prossima ricetta!

Valeria ^_^

Precedente Cuccìa alla crema di ricotta Successivo Girasole di pasta sfoglia dolce

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.