Croissant sfogliati

Share:
Condividi

Ogni promessa è debito. Come promesso, ecco i miei croissant sfogliati ottenuti seguendo la ricetta dal libro “Peccati di gola” del mitico Luca Montersino. Ho dimezzato le dosi (come prova) e sono rimasta entusiasta. La prossima volta….. dose intera……ne vale veramente la pena.

Ingredienti:

per il lievitino:

60 gr. di acqua

125 gr. di farina 00

18 gr. di lievito di birra

per l’impasto:

250 gr. di farina 00

75 gr. di zucchero

10 gr. di malto

40 gr. di burro

112 gr. di uova intere

75 gr. di latte fresco intero

7 gr. di sale

per le pieghe:

185 gr. di burro

Impastare il lievitino, senza lavorarlo troppo, metterlo in un contenitore con acqua a temperatura ambiente e lasciar fermentare fino a quando la pasta salirà a galla (10 minuti circa).

Mettere il lievitino nell’impastatrice con la farina, lo zucchero, il malto, le uova e il latte e impastare fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo; aggiungere il burro e il sale e riporre la pasta in frigo per 10-12 ore.

Stendere la pasta in un foglio rettangolare alto circa 2 cm., disporre al centro il burro destinato alle pieghe, a temperatura ambiente,  avvolgerlo, ristenderlo e piegare in 3. Far riposare in frigo per 30 minuti e ripetere l’operazione. Altri 30 minuti in frigo e procedere con l’ultima piega in 3. Far riposare 2-3 ore in frigo quindi stendere la pasta allo spessore di 3 mm.

Ricavare dei triangoli di pasta e arrotolarli per ottenere la forma classica dei croissant. Disporli sulla piastra del forno ricoperta di cartaforno e far lievitare in ambiente tiepido per circa 2 ore.

Infornare a 180° per 15 minuti.

Ps: Con questa dose ho fatto 14 croissant. Su metà ho messo della marmellata di albicocche all’interno al momento di arrotolarli. Al momento di servire li ho spolverati con zucchero a velo……..Buonissimi!

Vota questa ricetta:
Croissant sfogliati
  • 5.00 / 55

12 pensieri su “Croissant sfogliati

  1. Grazie Caro! Erano veramente buonissimi oltre che belli; sapessi che soddisfazione. Buona notte, a risentirci!

  2. Elena! sono una meraviglia questi cornetti! perfetti! certo che montersino è una garanzia! però bisogna anche saper ripetere! :) bravissima!!

  3. Bellissimiiiiiiiiiiiiiiiii!!!!!!!!!!!!!!!! ti sono venuti veramente da favola… e Montersino è una garanzia!!!!! :D E’ un idolo!!!
    Comunque ti faccio i miei complimenti! :)

  4. Dai Tina! Stai scherzando? Proprio da te una domanda simile? Le uova si pesano sgusciate, mica usi il guscio……Buona serata!

  5. Ciao, sembrano davvero buonissimi i tuoi croissant. Io non faccio quasi mai cose troppo complicate con l’impasto perché non sono tanto brava, si sente troppo il sapore e l’odore di lievito, nonostante io diminuisco sempre appena, appena la quantità di lievito che trovo nelle varie ricette, non capisco perché, avrà una qualità scandente quello che compro io…per questo ti chiedo gentilmente se mi potresti dire che marca di lievito hai usato per questa ricetta perché vorrei tanto provare a farli anch’io questi croissant. Complimenti per questo sito, l’ho appena scoperto e penso che provero tante ricette. Grazie!

  6. Ciao Gabriella, io compro il lievito di birra in panificio, a peso, però a volte uso anche quello confezionato in cubetti al supermercato e sinceramente non penso che dipenda dalla marca che, a dire il vero, non conosco (c’è solo quello). E’ più facile che dipenda dai tempi di lievitazione e dalla quantità del lievito. Se ti attieni scrupolosamente alla ricetta, vedrai che ti riuscirà bene. In bocca al lupo e….sappimi dire!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>