I muffin al caffè sono dei piccoli e profumatissimi dolcetti perfetti per la colazione da gustare assieme ad un bel cappuccino o ad una tazza di latte al cacao. Io adoro i muffin perché sono semplicissimi da fare: basta mescolare gli ingredienti secchi, poi mescolare gli ingredienti liquidi, mescolare i due composti, versare nei pirottini e infornare. Non dovete montare le uova o il burro e non dovete neanche aspettare più di tanto perché essendo piccoli cuociono in fretta e in poco tempo avrete il vostro dolcetto casalingo pronto per essere mangiato. Sono quindi un tipo di dolce da tenere a mente quando si ha un’improvvisa voglia di un dolcetto fatto in casa e la si vuole soddisfare al più presto senza poi dover perdere un’ora a lavare i piatti e riordinare la cucina.

Ho fatto questi muffin al caffè venerdì 3 marzo. In realtà volevo rifare questi altri muffin (per favore non guardare la foto, sono andata al corso di Monique per questa ragione!) che sono senza uova e usano due vasetti di yogurt, ma mia sorella quella mattina ha ben deciso di mangiare uno degli yogurt che avevo comprato apposta per farli. Quindi sono stata costretta a cambiare ricetta, senza neanche tanti problemi perché comunque le uova le avevo. Ora se avete letto il post precedente vi starete probabilmente chiedendo se questi sono quei muffin per i quali vi ho fatto aspettare un po’ prima di farvi vedere la foto. E la risposta è sì, questi sono i muffin che state aspettando da qualche giorno e che ho fatto apposta per fotografarli e mangiarli al corso di Food Photography tenuto da Monique di Miel & Ricotta. Dopo tanta lunga attesa, ecco una foto! A seguire la ricetta e poi la superfoto con le mani di Monique! Con queste dosi ottenete 12 muffin per una teglia standard da muffin, ma vengono piccolini. Quindi, se volete dei muffin più grandicelli, magari riempite solo 9 o 10 pirottini.


Muffin al caffè
Muffin al caffè

Muffin al caffè

Ingredienti per 12 muffin:

  • 120ml di latte intero
  • 2 cucchiaini di caffè solubile
  • 80g di burro
  • 1 vasetto di yogurt intero al caffè
  • 1 uovo XL
  • 200g di farina 00
  • 120g di zucchero
  • 8g di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale

Procedimento:

  • Scaldate leggermente il latte e scioglietevi il caffè Sciogliete il burro in microonde e fatelo raffreddare. In una caraffa versate il latte al caffè, il burro fuso e raffreddato, lo yogurt e l’uovo e mixate con il minipiner per 30 secondi. Se volete potete anche semplicemente mettere tutti gli ingredienti che ho citato in una ciotola e sbattere bene con una frusta.
  • Nella ciotola della planetaria setacciate la farina con il lievito, aggiungete lo zucchero e il pizzico di sale e mescolate con una frusta. Azionate la planetaria a bassa velocità e mentre lavora aggiungete il misto degli ingredienti liquidi. Fate lavorare solo e soltanto fino a quando gli ingredienti saranno completamente amalgamati fra di loro e non oltre.
  • Preriscaldate il forno a 180°C e mettete i pirottini di carta nella teglia per muffin e riempiteli con l’impasto. Io sono abbastanza fissata con i muffin, nel senso che voglio che siano tutti uguali o quasi quindi di solito peso la ciotola della planetaria vuota, poi la ripeso con dentro l’impasto, faccio la sottrazione e divido il peso dell’impasto per 12 ottenendo così quanti grammi di impasto devo mettere in ogni singolo pirottino, facile no? Mi pare che ognuno di questi fosse 50g o forse 55g, non mi ricordo già più! Però verso queste due cifre. Dato che l’impasto è poco ed è abbastanza consistente, l’ho messo nei pirottini con un cucchiaio, ma di solito lo faccio con un sac à poche, voi fate come vi trovate meglio. A questo punto infornate per 20 minuti, quindi sfornate, togliete subito i muffin dalla teglia per evitare che continuino a cuocere e lasciateli raffreddare su una gratella.
  • I vostri muffin al caffè sono pronti. Ed ora, la superfoto con le mani di Monique!

Muffin al caffè con le mani di Monique
Muffin al caffè con le mani di Monique

Seguici anche su Facebook! Metti mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter, basta inserire il tuo indirizzo e-mail nell’apposita barra in alto a destra. Se hai domande o vuoi lasciare un opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano. Spero davvero che la ricetta ti sia piaciuta, che vorrai provarla a fare e che vorrai tornare qui a vedere quali altre ricette ho preparato. Un abbraccio,

Agnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.