Blondies, brownies al cioccolato bianco
Blondies, brownies al cioccolato bianco

blondies sono la versione al cioccolato bianco dei brownies, un dolce al cioccolato fondente tipico della cucina statunitense, ma estremamente diffuso anche in Inghilterra. Infatti, quando nell’agosto 2013 ho trascorso 6 settimane in Inghilterra, l’ho trovato praticamente ovunque e in tantissime varianti. Io mangio tutti i tipi di cioccolato, ma il cioccolato bianco mi nausea subito, mentre un piccolo pezzetto mi fa sentire felice, mi ricorda quando mangiavo la tavoletta Galak da piccola. Il cioccolato al latte mi piace moltissimo e l’ho sempre mangiato. Il cioccolato fondente invece ho iniziato a mangiarlo da più grandicella, quando per sbaglio a Pasqua ho comprato l’uovo della Bauli fondente, invece, che al latte. Devo dire che è stata una grande delusione quando l’ho visto così scuro, però ormai era lì e ne ho preso un pezzo e poi un altro e poi mi sono detta: “Meno male che ho sbagliato!”. Così da quel giorno mangio mi piace molto di più il fondente rispetto agli altri tipi, anche se non vado oltre il 60/70% di cacao. Quindi, il brownie per me è il classico brownie, quello fatto con il cioccolato fondente, dall’inteso sapore di cioccolato e cacao, come questo qui. Mia sorella e mio babbo sono invece due grandissimi amanti della cioccolato al latte e della cioccolata bianca. Il babbo è in grado fare fuori una tavoletta di cioccolato al latte in pochi minuti, ma i dolci al cioccolato al latte o fondente proprio non gli interessano, mentre i dolci con il cioccolato bianco gli interessato tantissimo. Così, tornata dall’Inghilterra, ho deciso di provare a fare i brownie nella loro versione al cioccolato bianco, quindi i blondies, per fare contenti babbo e sorella. Era la prima volta che facevo la versione con la cioccolata bianca e devo dire che il risultato mi ha sorpreso moltissimo. E’ un dolce cremoso e dal gusto molto delicato. Il babbo l’ha praticamente mangiato tutto!


Blondies, brownies al cioccolato bianco
Blondies, brownies al cioccolato bianco

Blondies, i brownies al cioccolato bianco

Ingredienti:

  • 150g di cioccolato bianco
  • 100g di burro
  • 110g di uova
  • 1 bacca di vaniglia
  • 150g di zucchero
  • 100g di farina debole

Procedimento:

  • Come sempre iniziate dalle cose tecniche. Preriscaldateil forno a 180°C e foderate una teglia rettangolare con carta da forno bagnata e strizzata affinché si adatti meglio alla forma della teglia. Pesate e preparate tutti gli ingredienti.
  • Tagliate a dadini il burroe spezzettate il cioccolato bianco. Mettete entrambi in una ciotola e fate fondere a bagnomaria. Mescolate ogni tanto per amalgamare i due ingredienti. Quando saranno fusi spegnete il fuoco.
  • Mettete le uova con lo zucchero e i semi della bacca di vaniglia nella ciotola della planetaria e fate lavorare per qualche minuto a velocità medio-alta con la frusta. Versate a filo il composto di burro e cioccolata preparato in precedenza mentre la planetaria continua a mescolare a velocità media. Setacciate la farina e aggiungetela poco alla volta. Fate lavorare ancora per poco.
  • Versate nella teglia ed infornateper 30 minuti. Quando sarà cotto sfornate e fatelo raffreddare un pochino prima di sformarlo. Secondo me è molto più buono quando è un po’ caldo quindi vi consiglierei non lasciarlo raffreddare troppo…
  • Il vostro blondies è pronto.

Blondies, brownies al cioccolato bianco
Blondies, brownies al cioccolato bianco

Spero davvero che la ricetta ti sia piaciuta, che vorrai provarla a fare e che vorrai tornare qui a vedere quali altre ricette ho preparato. Se il blog ti piace, ti consiglio di seguirmi anche su Facebook per restare aggiornato su tutto quello che succede a Casa Mori! Basta mettere Mi piace sulla colonna qui a destra. Se vuoi, puoi anche sottoscrivere la Newsletter, è semplicissimo e velocissimo e in questo modo ogni volta che pubblico una ricetta nuova riceverai direttamente nella tua casella di posta un’e-mail con la ricetta. Se hai domande o vuoi lasciare un opinione, scrivi un commento in tutta libertà. Puoi anche salvare la ricetta in formato PDF o stamparla direttamente per averla subito a portata di mano. Un abbraccio,

Agnese

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.