La torta salata con melanzane e salsa allo speck é una ricetta rustica molto saporita e aromatica. E’ perfetta per il tempo libero,  per una cena fra amici e anche in un buffet, come antipasto e per accompagnare aperitivi. La maggiorana (che ben si sposa con le melanzane) e la curcuma conferiscono profumo e colore a questa deliziosa salsa che fa da condimento alla nostra quiche. Possiamo sostituire lo speck con due salsicce fresche, eliminando il budello e rosolando appena la carne, in padella antiaderente senza aggiungere grassi.

Ingredienti per 8 porzioni

1 rotolo di pasta sfoglia rotonda

2 melanzane grosse

Per la salsa allo speck

100 gr. di speck tritato o tagliato a cubetti

300 ml. di latte

15 gr. di farina 00

maggiorana fresca q.b.

sale fino q.b

un pizzico di curcuma in polvere

pepe macinato q.b.

2 cucchiai di formaggio da tavola grattugiato

Laviamo le melanzane e affettiamole sottili, per il lato lungo. Grigliamole su una piastra di ghisa e lasciamole raffreddare senza condirle né salarle.

Nel frattempo dedichiamoci alla salsa alla speck. In un pentolino setacciamo la farina, uniamo le foglioline di maggiorana fresca (già lavate ed asciugate) e versiamo il latte freddo poco per volta, mescolando per evitare grumi. Poniamo il pentolino sul fornello più piccolo a fiamma bassa e mescoliamo fino a quando la salsa non inizierà ad addensarsi. Aggiustiamo di sale, uniamo la curcuma e il pepe, mescoliamo ancora per un minuto e poi spegniamo. Lasciamo riposare la preparazione per un paio di minuti e, infine, aggiungiamo sia lo speck che il formaggio grattugiato che si scioglierà perfettamente grazia al calore della salsa.

Accendiamo il forno e impostiamolo a 200*.

Srotoliamo la pasta sfoglia e poniamola in una teglia rotonda foderata di carta forno. Ricopriamo il fondo della pasta sfoglia con un primo strato di fette di melanzane grigliate che cospargeremo con un po’ di crema allo speck. Continuiamo fino a terminare gli ingredienti. Ripieghiamo verso l’nterno i bordi della pasta sfoglia.

Inforniamo la torta salata a metà altezza per 25 minuti circa o fino a quando la pasta sfoglia non risulterà ben gonfia e dorata sia sul fondo che sui bordi. Sforniamola e lasciamola intiepidire o raffreddare su una gratella.