Gli spaghetti di zucchine e carote con crema di noci sono un piatto vegetariano molto colorato, gustoso, facile e veloce da preparare a pranzo e a cena. Sono ottimi anche come pranzo da lavoro perché grazie alla loro leggerezza non appesantiscono. I cosiddetti ” spaghetti” di zucchine e carote si ottengono facilmente con uno strumento apposito. E’ un modo nuovo e diverso di presentare, preparare e gustare alcuni ortaggi, adatto anche ai bambini che, in genere, non amano le verdure. Gli spaghetti di verdure possono essere serviti sia caldi che freddi e conditi con ogni tipo di sugo e condimenti a base di carne, pesce, legumi, spezie, ecc…

Ingredienti per 4 persone

4 zucchine grosse

4 carote grosse

100 gr. di noci

1 cucchiaio abbondante di pecorino grattugiato

1 cucchiaio abbondante di parmigiano grattugiato

sale fino q.b.

olio extravergine q.b.

una macinata di pepe fresco (facoltativo)

1 spicchio d’aglio

1/4 di cucchiaino di curcuma

Prepariamo la crema di noci. In un frullatore mettiamo i gherigli di noci con i formaggi grattugiati e frulliamo fino a ridurli in briciole. A questo punto uniamo il pepe, l’aglio (privato del germoglio interno) e continuiamo a frullare aggiungendo un po’ di olio extravergine a filo, fino ad ottenere un composto denso. Diluiremo uleriormente la crema con un po’ di acqua di cottura già salata degli spaghetti; in questo modo eviteremo di aggiungere altro olio. Aggiustiamo di sale se lo riteniamo opportuno.

Mettiamo a bollire dell’acqua aromatizzata con la curcuma e prepariamo una ciotola capiente con dell’acqua fredda in cui avremo sciolto del sale grosso.

Nel frattempo laviamo e spuntiamo sia le zucchine che le carote e, con l’apposito attrezzino, ricaviamo gli “spaghetti”.

Non appena l’acqua comincia a bollire saliamola con del sale grosso e facciamo riprendere il bollore. A questo punto caliamo gli spaghetti di verdure e, a fiamma vivace, sbollentiamoli solo per un minuto. Trascorso il tempo scoliamoli per bene e tuffiamoli nella ciotola con acqua fredda e sale. In questo modo fisseremo il colore e fermeremo la cottura, facendo sì che gli spaghetti restino sodi, croccanti.

Scoliamo per bene gli spaghetti di zucchine e carote dall’acqua fredda e condiamoli con la crema di noci.