La crema al mandarino senza uova é una golosa e soffice crema molto profumata. Può essere utilizzata per farcire crostate, torte, tiramisù alternativi, ecc…Può anche essere gustata al naturale, come dolce al cucchiaio. Provate la crema al mandarino come ripieno nel pandoro; offrirete ai vostri ospiti un dolce diverso dal solito che sarà un vero successo sulla tavola delle feste.

Ingredienti

400 ml. di latte

50 gr. di amido di mais o farina 00

un pizzico di sale fino

170 gr. di zucchero semolato

100 ml. di succo di mandarino

buccia grattugiata di mandarino

zeste di limone

200 ml. di panna fresca non zuccherata

Grattugiamo la buccia di tre mandarini e ritagliamo la buccia di mezzo limone (senza la parte bianca interna).

In un tegame setacciamo l’amido, uniamo il sale, lo zucchero e le bucce di mandarini e limone. Uniamo il latte freddo e mescoliamo lentamente fino ad amalgamare tutti gli ingredienti.

Cuociamo la crema di mandarino sul fornello più basso a fiamma media, mescolando continuamente fino a quando non diventerà soda. Spegniamo e filtriamo la crema, trasferendola in un altro recipiente. Lasciamola intiepidire, dopodiché uniamo il succo spremuto dei mandarini, mescoliamo e lasciamo raffreddare completamente. Copriamo la crema con pellicola trasparente per alimenti.

Cominciamo a montare la panna fredda di frigo e quando inizierà a diventare densa uniamo la crema di mandarini (ben fredda, mi raccomando) e continuiamo a montare, fino ad ottenere una crema soffice e gonfia. La crema al mandarino si conserva in frigo, coperta, per almeno 3/4 giorni.