Crea sito

Marmellata di fragole

Ho fatto la marmellata di fragole raccolte nel mio minuscolo orticello dove non avendo spazio per colture più importanti mi diletto a coltivare piccole cose che non hanno bisogno di cure particolari. Le tre pianticelle di fragole acquistate quattro anni fa non solo sono vissute allietandomi con i loro fiori bianchi all’arrivo di ogni primavera, ma si sono moltiplicate da sole. Io le ho solo innaffiate nelle giornate troppo calde di estate e loro mi hanno regalato fragole squisite. Naturalmente la marmellata di fragole sarà buonissima anche con fragole acquistate purché fresche.

marmellata di fragole

Ingredienti:
  • 1600 grammi di fragole già pulite (questo è stato il mio raccolto di ieri)
  • 600 grammi di zucchero
  • il succo di un limone

ingredienti per la marmellata di fragole

Attrezzatura:

da preparare prima di iniziare:

  • una capiente pentola di acciaio
  • un cucchiaio di legno dal manico sufficientemente lungo
  • barattoli con relativi coperchi per una chiusura ermetica (io ho usato due barattoli da 250 grammi e tre da 125 grammi)
  • un mestolo di acciaio per mettere la marmellata nei barattoli
Preparazione della marmellata di fragole:
  • togliere alle fragole, con un coltello, le foglioline verdi e il gambo, lavarle per eliminare eventuali impurità, scolarle e metterle nella pentola insieme al succo del limone;

preparazione della marmellata di fragole

  • prima di iniziare la cottura delle fragole, sterilizzare i barattoli, i coperchi ed il mestolo facendoli bollire per 10 minuti, a partire dal bollore, e metterli ad asciugare su di un canovaccio pulito;
  • schiacciare le fragole con il cucchiaio di legno o tagliuzzarle grossolanamente con un coltello ed iniziare la cottura a fuoco dolce, cuocerle, mescolando di frequente, a fuoco medio per un’ora e quindici minuti a partire da quando inizia a bollire;
  • prima di aggiungere lo zucchero togliere eventuale schiuma eccessiva in superficie;
  • aggiungere lo zucchero e cuocere per trenta minuti sempre a partire dal bollore;
  • appena spento il fuoco riempire un barattolo alla volta, (pulire eventualmente il bordo del barattolo con un tovagliolo di carta) e chiudere subito il barattolo;
  • i barattoli così chiusi non hanno bisogno di altra sterilizzazione perché lo zucchero fa da conservante.

marmellata di fragole

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.