Marmellata di frutta mista con goji e cardamomo

La mia pianta di goji mi ha ispirato questa marmellata di frutta mista con goji e cardamomo. A cose fatte mi sono accorta che l’avrei potuta chiamare marmellata della salute. Le proprietà benefiche delle bacche di goji sono conosciute da tutti e il cardamomo è una spezia molto usata in oriente dalle molteplici benefiche proprietà. Spezia, il cardamomo, di cui mi sono subito innamorata appena l’ho conociuta in occasione della preparazione dello Stollen tipico dolce natalizio tedesco di cui potete trovare qui la ricetta. Se poi ricordiamo che : “Una mela al giorno toglie il medico di torno.” non c’e altro da fare che preparare questa buonissima marmellata.

Consiglio di usare la marmellata di frutta mista non solo nel modo classico ma anche per accompagnare formaggi vari nei vostri antipasti. Questa marmellata a Natale sarà perfetta per il suo bel colore aranciato e per il suo sapore delicato e aromatico. Consiglio di adoperare dei piccoli barattoli per utilizzarla proprio come le marmellate per formaggi.

Marmellata di frutta mista con goji e cardamomo
  • Preparazione: 40 Minuti
  • Cottura: 100 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 7 vasetti da 100 grammi
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 400 g bacche di goji
  • 400 g uva senza vinaccioli
  • 2 mele golden grandi
  • 2 mele cotogne
  • 370 g Zucchero
  • 2 bacche cardamomo

Preparazione

  1. Lavare l’uva e togliere i vinaccioli.

    Sbucciare e lavare le mele (cotogne e golden) e tagliarle a fette.

    Aprire le bacche di cardamomo, estrarre i semi e schiacciarli.

    Mettere il tutto in una pentola di acciaio possibilmente con doppio fondo e non troppo larga in modo che l’evaporazione in cottura sia contenuta.

  2. Preparazione della marmellata di frutta mista con goji e cardamomo

    Cuocere girando ogni tanto con pentola semicoperta per 30 minuti e poi spegnere e lasciare raffreddare.

    Nell’attesa lavare bene i barattoli e i coperchi e asciugarli con un canovaccio pulito. (Si procederà alla sterilizzazione alla fine. Ricordare che i coperchi è bene che siano nuovi.)

    Passare il tutto con l’estrattore di succhi per tre volte in modo da avere poco scarto. (Se non avete l’estrattore passatela con il passatutto con il disco a fori piccoli.)

  3. Rimettere a cuocere il succo ottenuto a fuoco medio per 40 minuti girando ogni tanto (non si deve attaccare).

    Aggiungere lo zucchero e continuare la cottura per altri 30 minuti. A questo punto dovrebbe avere la giusta densità. (I tempi di cottura possono essere più lunghi ma non più brevi quindi se addensa troppo cuocere coperto).

  4. Versare la marmellata nei vasetti, pulire bene il bordo con carta da cucina se si è sporcato di marmellata e chiudere avvitando bene.

    Sistemare i barattoli in un tegame che li contenga in modo che non si rovescino e che possano essere coperti dall’acqua.

    Fare bollire per 25 minuti a partire dal bollore. Estrarli dalla pentola e asciugarli solo quando si sono completamente freddati.

    Conservare i barattoli di marmellata di frutta mista con goji e cardamomo al riparo dal calore e dalla luce.

Note

Precedente Lasagne con funghi cardoncello Successivo Fave dei morti ricetta umbra

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.