Conchiglioni ripieni alla boscaiola

I conchiglioni ripieni alla boscaiola sono una pasta al forno saporita che si prepara in poco tempo. I grandi formati di pasta di semola di grano duro come i conchiglioni, i gigantoni, i cannelloni o le caccavelle danno la possibilità di fare una pasta al forno ripiena senza uovo. Inoltre la preparazione di queste paste al forno è facile. I ripieni posso essere molto diversi dalle verdure alla carne. La besciamella oppure una salsa di pomodoro manterranno morbida la pasta e il risultato finale sarà ottimo.

Conchiglioni ripieni alla boscaiola
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni4 Persone
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

per il ripieno

  • 20conchiglioni
  • 300 gFunghi cardoncello
  • 150 gFunghi champignon
  • 150 gPisellini (surgelati)
  • 80 gSpeck (in una sola fetta)
  • 1 spicchioAglio
  • 1 ciuffoprezzemolo
  • q.b.Olio extravergine d’oliva
  • q.b.Sale

per la besciamella

  • 500 mlLatte
  • 3 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainoBurro
  • 50 gFarina
  • q.b.Noce moscata
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • Pirofila
  • Pentola
  • Forno
  • Padella

Preparazione

  1. Preparazione dei conchiglioni ripieni alla boscaiola

    Pulire i funghi: togliere l’attaccatura terrosa e risciacquarli velocemente in acqua corrente uno alla volta. Tagliarli a pezzetti.

    Mettere in padella due giri d’olio, i funghi, uno spicchio d’aglio e un pizzico di prezzemolo lavato e tritato. Cuocere per cinque minuti e poi aggiungere i piselli. Salare. Continuare la cottura per altri 10 minuti o poco più, finché il liquido rilasciato dai funghi si è asciugato. Togliere l’aglio.

  2. Preparare la besciamella : mettere, sul fuoco basso, nel tegamino l’olio e la farina, mescolare bene e diluire con poco latte, Quando non ci sono più grumi unire il resto del latte. Cuocere mescolando senza interruzioni finché non è densa.

    Tagliare lo speck a cubetti piccoli.

  3. Lessare i conchiglioni in acqua bollente salata per il tempo consigliato sulla confezione e poi scolarli e passarli per un istate in acqua fredda per intiepidirli.

    Aggiungere ai funghi preparati, tre cucchiai di parmigiano, due mestoli di besciamella e lo speck. Mescolare.

    Mettere sul fondo di una pirofila un filo d’olio e un generoso strato di besciamella.

    Riempire i conchiglioni con i funghi preparati e adagiarli nella pirofila. spolverare con un po’ di parmigiano e distribire la bescimella rimasta.

  4. Conchiglioni ripieni alla boscaiola

    Cuocere i conchiglioni ripieni alla boscaiola in forno preriscaldato ventilato a 180 gradi per 25 minuti circa nel ripiano basso. (Per evitare che le punte si secchino troppo si può mettere sopra un foglio di alluminio per metà cottura.)

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Antipasto al salmone con melograno Successivo Antipasto al salmone e avocado

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.