Conchiglioni ripieni di ricotta e carciofi

I conchiglioni ripieni di ricotta e carciofi si preparano in poco più di un’ora di tempo e sono un piatto saporito adatto a tutti.

I formati di pasta da riempre sono molto pratici da preparare e ci permettono di cucinarli in due tempi. All’interno di queste conchiglie si possono mettere le cose più varie secondo il proprio gusto. Importante è che si metta esternamente qualcosa che mantenga la loro umidità durante la cottura in forno, come la salsa di pomodoro oppure la besciamella. Il mio spassionato consiglio è di non usare mai la besciamella pronta perché il risultato è completamente diverso. Preparare la besciamella (qui la ricetta) è semplicissimo e anche quando non è perfetta non è paragonabile a quella già pronta. L’unica accortezza che bisogna avere quando si prepara qualche formato di pasta ripieno e di lessare la pasta in abbondante acqua e girarla di tanto in tanto perchè potrebbe attaccarsi sul fondo e spezzarsi.

Conchiglioni ripieni di ricotta e carciofi
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    35 minuti
  • Cottura:
    50 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • 16 Conchiglioni
  • 3 Carciofi
  • 150 g Ricotta mista (fresca)
  • 60 g Prosciutto cotto
  • 60 g Parmigiano reggiano (grattugiatao)
  • 6 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • 1 cipolla (piccola)
  • 1 limone
  • q.b. Sale

per la besciamella

  • 200 g Latte
  • 2 cucchiai Olio extravergine di oliva
  • 1 pizzico Noce moscata
  • 1 cucchiaio Farina (colmo)
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. Pulire i carciofi, togliere le foglie dure esterne (una mia amica ne conta sempre 20) e spuntarli per eliminare le parti dure.

    Lavare i carciofi e metterli a bagno in acqua acidulata con succo di limone per non farli annerire.

    Tagliarli a fettine sottili di traverso e metterli in tegame con la cipolla lavata e tagliata e due cucchiai d’olio, infine aggiungere due cucchiai di acqua, coprire e cuocere a fuoco medio basso per 15 o 20 minuti.

    Lasciare intiepidire un attimo, versare i carciofi in una ciotola, aggiungere la ricotta, metà del parmigiano, il prosciutto cotto, una grattata di noce moscata e aggiustare di sale, quindi mescolare.

  2. Preparazione dei conchiglioni ripieni di ricotta e carciofi

    Lessare i conchiglioni in acqua bollente salata per tre o quattro minuti meno del tempo totale di cottura, scolarli e metterli in un ampio piatto, quindi riempire i conchiglioni con l’aiuto di un cucchiaino.

    Preparare la besciamella (vedi qui a ricetta).

  3. Per evitare che i conchiglioni si attacchino sul fondo distribuire in una pirofila due cucchiai d’olio e poi uno strato di besciamella.

    Adagiare sopra i conchiglioni ripieni di ricotta e carciofi, spolverare con il rimanente parmigiano e distribuire sopra la besciamella sopratutto sulle punte della pasta in modo che non secchino.

    Cuocere in forno preriscaldato a 180 gradi ventilato per 25 o 30 minuti.

  4. Lasciare riposare i conchiglioni ripieni di ricotta e carciofi per 5 minuti e poi portarli in tavola nella pirofila in cui sono stati cotti in modo che possano essere gustati caldi.

  5. Conchiglioni ripieni di ricotta e carciofi

Note

Se ti piacciono le mie ricette puoi seguirmi anche su facebook mettendo Mi piace sulla mia pagina!

Precedente Patate viola fritte croccanti Successivo Insalata di polpo e patate semplice e saporita

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.