Conchiglioni ripieni con salmone affumicato

I conchiglioni ripieni con salmone affumicato e ricotta sono un primo piatto semplice dal sapore delicato e gradevole che si prepara in poco tempo. Per preparare questa pasta ripiena si possono usare vari formati di pasta di semola di grano duro come i gigantoni, i paccheri e simili. In questa ricetta ho usato il salmone affumicato selvaggio cioè non allevato ma pescato che è particolarmente saporito. A casa mia c’è qualcuno che gradisce poco la besciamella così ho messo sopra ogni conchiglione una sottile fettina di mozzarella che ha mantenuto morbida ogni conchiglia. Con le dosi riportate ho riempito 21 conchiglie.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni3
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 21conchiglioni
  • 250 gricotta di mucca
  • 100 gsalmone selvaggio
  • 1limone non trattato in superficie
  • qualche foglia di prezzemolo
  • 3 cucchiaiOlio extravergine di oliva
  • q.b.Sale
  • 100 gmozzarella

Preparazione dei conchiglioni ripieni con salmone affumicato

  1. Preparare il ripieno: mettere in una ciotola la ricotta, il salmone tagliato grossolanamente a pezzi, la scorza grattata di un quarto di limone e il prezzemolo lavato e tagliato fino. Salare poco e mescolare. Lessare i conchiglioni in acqua bollente salata per il tempo consigliato sulla confezione. (La pasta non deve essere al dente ma portata a cottura completa.) Passare la pasta appena scolata in acqua fredda in modo da fermare la cottura e poi scolarla.

  2. Mettere sul fondo di una pirofila un giro d’olio per evitare che i conchiglioni si attacchino con conseguente rottura al momento di impiattarli. Riempire i conchiglioni con l’aiuto di un cucchiaino e disporli nella pirofila con l’apertura rivolta in alto. Tagliare la mozzarella a fettine sottili e disporne una fettina sopra ad ogni cochiglia in modo che la superficie si mantenga morbida.

  3. Cuocere a 170 gradi in forno vetilato per circa 20 minuti. Lasciare riposare 5 minuti prima di servire in modo che sia riassorbito il liquido rilasciato in cottura dalla mozzarella. A casa mia non si usa il pepe ma chi lo desidera può unirne una spolveratina nel ripieno.

Note

Quì trovate altre ricette con conchiglioni ripieni: con spinaci, con pesce, con funghi.

Ti piace la mia ricetta? Metti Mi piace sulla mia pagina ufficiale di Facebook per non perdere le mie nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.