Pezzogna al forno con patate

La pezzogna è forse il pesce più famoso della costa laziale-campano e sull’isola di Ponza l’abbiamo assaggiata al ristorante “Anna Punta Incenso” , durante una giornata di pioggia.

La Pezzogna Occhialone o Besugo, così come la chiamiamo noi in Liguria, o Mupo o Rovello appartiene alla famiglia dei Dentici, è un pesce di acque profonde, vive infatti a profondità notevoli (fino ad 800 m) su fondi mobili e si incontra spesso sulle secche al largo, nel Mar Mediterraneo o nell’Oceano Atlantico orientale. La si riconosce dall’occhio grande, il colore rosso e dalla macchia nera sul fianco. La taglia supera i 60 cm.

Si tratta di una specie molto apprezzata fin dall’antichità, come dimostrano alcune raffigurazioni presenti nei mosaici di Pompei antica.

Generalmente il peso si aggira sotto il chilo, ma è possibile anche incontrare esemplari che raddoppiano questa stima. 
La pezzogna ha abitudini tutt’altro che solitarie; al contrario, tende a formare grandi banchi. Si nutre principalmente di piccoli invertebrati, tra cui molluschi e crostacei, che dividono con esso l’ambiente quotidiano. E’ nota per la caparbietà con cui si oppone alla cattura.

E’ piuttosto cara. Si presta ad essere fritta, lessata, saltata in padella, arrostita sulla griglia o al forno.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione5 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 persona
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 1pezzogna (pulita ed eviscerata)
  • 2patate grosse
  • 2 fettelimone
  • q.b.rosmarino
  • q.b.olio extravergine d’oliva
  • q.b.sale e pepe

Strumenti

  • Carta forno o carta stagnola

Preparazione

  1. Riscaldare il forno a 200°C .

    Pulire le patate, tagliarle a tocchettini e sbianchirle in acqua bollente per 5 minuti. Scolarle.

    Oliare la pirofila, adagiare le patate, aggiustare di sale e pepe e un rametto di rosmarino.

    Preparare la pezzogna con un fettina di limone e un rametto di rosmarino all’interno dello stomaco, un giro di sale.

    Contornare il pesce con i tocchetti di patate. Irrorare abbondantemente di olio extravergine di oliva. Coprire con la stagnola.

    Mettere al forno a 200° per circa 20 minuti.

/ 5
Grazie per aver votato!
Print Friendly, PDF & Email


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.