Crea sito

CREMA ALLO ZABAIONE

Crema allo zabaione fredda, dolce al cucchiaio facilissimo e perfetto da gustare in ogni momento! Dovete sapere che ho un debole per il classico zabaione, la crema fatta con uova, zucchero e marsala, mi ricorda molto la nonna, la mamma, è un dolce molto vintage sicuramente, io ho preparato il classico zabaione e poi l’ho trasformato in una golosa crema fredda, perfetta da gustare dopo un pasto importante o semplicemente per coccolarci un po, potete arricchirla con del caffè o del cioccolato, anche se io adoro gustarla semplice, il problema di quando preparo lo zabaione è che non riesco mai ad usarlo per realizzare delle ricette dolci, perché lo mangio a cucchiaiate! Comunque tornando alla ricetta della crema è ottima non solo come dessert al cucchiaio ma anche per preparare semifreddi e torte gelato, o per farcire il Pan di Spagna, gli ingredienti sono pochissimi e sono certa che questo dolcetto vi conquisterà! Vediamo insieme come prepararla! Non dimenticate di seguirmi nella mia pagina facebook (QUI) e su Instagram (QUI

CREMA ALLO ZABAIONE fredda
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni4 persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti CREMA ALLO ZABAIONE

  • 4tuorli
  • 100 gzucchero (semolato)
  • 100 gmarsala
  • 120 gpanna fresca liquida

Preparazione CREMA ALLO ZABAIONE

  1. Mettete sul fuoco a calore moderato una pentola con l’acqua ( ci servirà per la cottura a bagnomaria).

    Dividete i tuorli dagli albumi, quest’ultimi utilizzateli per fare un dolce (torta di albumi).

    Mettete i tuorli in un pentolino, allora servirebbe il pentolino di rame, almeno cosi ci dice la ricetta originale, io non lo avevo ed ho usato una normale pentola ma se voi lo avete usatelo pure.

    Dicevo mettete i tuorli in un pentolino, unire lo zucchero e il marsala.

  2. Mescolate bene con una frusta a mano, poggiate il pentolino sulla pentola con l’acqua calda e iniziate a mescolare gli ingredienti senza mai fermarvi, a me stavano venendo i muscoli ve lo dico…

    Inizialmente la crema farà la schiuma in superficie e va benissimo, poi piano piano che continuerete a mescolare si addenserà, non tenetela più di 15 minuti sul calore, anche se vi sembrerà liquida, perché rischierete di fare le uova strapazzate e poi dovrete buttare tutto.

  3. Togliete lo zabaione dal calore, versatelo in una ciotola e lasciatelo raffreddare.

    Nel frattempo, montate a neve ben ferma la panna e quando lo zabaione sarà freddo unite la panna poca per volta mescolando dal basso verso l’alto.

    Mettete la crema allo zabaione nei bicchieri e lasciatela in frigorifero per almeno 2 ore prima di gustarla.

    VARIANTI E CONSIGLI

    Potete arricchire la crema allo zabaione con del caffè, biscotti o cioccolato.

    La panna prima di essere montata deve essere conservata in frigo almeno 5/6 ore.

  4. Se la ricetta vi è piaciuta, potrebbero interessarvi anche CREMA PASTICCERA CLASSICA oppure CREMA PASTICCERA AL LIMONE oppure ZABAIONE AL CAFFE’

CONSERVAZIONE

La crema allo zabaione si conserva in frigo per 2 giorni al massimo. Seguimi sulla pagina facebook cliccando QUI  o sul mio account Instagram (QUI) e non perderai nessuna ricetta. Torna alla HOME PAGE

4,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *