Crea sito

PAN DI SPAGNA ALLE ARANCE

PAN DI SPAGNA ALLE ARANCE con succo e buccia di arancia e 10 consigli per averlo alto e soffice! Un dolce a prova di farcitura! Spesso mi scrivete che il pan di Spagna non viene come vorreste, storto, sbilenco con la montagnetta al centro o troppo basso, nel mio articolo non solo vi lascerò la ricetta del pan di Spagna perfetto ma anche tutti i miei consigli, questa variante alle arance è perfetta per il periodo autunnale e se vogliamo guardare oltre anche per torte Natalizie, le farciture che si abbinano meglio con il profumo ed il gusto intenso dell’arancia sono tante, crema alle arance, crema arancia e cannella, crema al cioccolato fondente oppure cioccolato bianco oppure semplicemente della marmellata di arance per restare in tema, nella mia ricetta non avrete bisogno di separare i tuorli dagli albumi, si montano insieme, ci sono però delle piccole accortezze da seguire, non spaventatevi è davvero molto facile, ah dimenticavo! Non scrivetemi per favore di aver dimenticato il lievito, nella ricetta base del Pan di Spagna non ci va, ma come dico sempre io, se voi siete abituati a metterlo oppure volete stare più tranquilli potete aggiungere due cucchiaini di lievito per dolci, vediamo allora la ricetta, gli ingredienti e tutti i miei consigli per realizzare il PAN DI SPAGNA ALLE ARANCE!

Tempo di preparazione 15 minuti
Tempo di cottura 35/40 minuti circa
Difficoltà molto bassa
Costo molto basso
Porzioni per una tortiera del diametro di 22 cm ( potete realizzare una torta per 8/10 persone)

INGREDIENTI PER IL PAN DI SPAGNA ALLE ARANCE

4 uova di media grandezza a temperatura ambiente
150 grammi di zucchero semolato
il succo e la buccia grattugiata di 1 arancia
250 grammi di farina 00

PAN DI SPAGNA ALLE ARANCE

I CONSIGLI DI VALE

1 Le uova come ho scritto sopra devono essere a temperatura ambiente, montano più facilmente

2 Prima di aggiungere la farina, le uova vanno montate almeno 10 minuti abbondanti insieme allo zucchero, in questo modo incorporeranno aria e diventeranno soffici e spumose.

3 La farina come qualsiasi altra polvere ( cacao, amido di mais, fecola di patate) è sempre meglio aggiungerla setacciata.

4 Quando versate l’impasto nella tortiera non iniziate mai dal centro ma dai lati, in questo modo eviterete che si formi la montagnetta in cottura.

5 Il forno è sempre meglio statico, la cottura deve essere dolce.

6 Non aprite mai il forno prima che siano trascorsi 30 minuti dall’inizio della cottura.

7 Non togliete mai il Pan di Spagna dalla tortiera quando è ancora caldo, rischiereste di romperlo.

8 Meglio farcirlo il giorno dopo, avvolgetelo nella pellicola trasparente per preservare la morbidezza e poi il giorno da freddo sarà più semplice da tagliare.

9 Questa ricetta in particolare è ottima anche semplice, potete inzupparla nel tè o nel cappuccino

10 Ovviamente potete aromatizzare il vostro Pan di Spagna come preferite (limone, vaniglia, cannella, se volete realizzarlo al cacao sostituite 40 grammi di farina con il cacao amaro).

Ed ora la ricetta!

PAN DI SPAGNA ALLE ARANCE

Procedimento

Accendete il forno modalità statica a 170°

Montate le uova con lo zucchero, la scorza ed il succo di arancia per almeno 10 minuti abbondanti alla massima velocità con la planetaria o lo sbattitore elettrico.

Setacciate la farina ed unitela poco per volta al composto di uova abbassando la velocità delle fruste.

Dare un ultima mescolata con una spatola dal basso verso l’alto e versare l’impasto del PAN DI SPAGNA ALLE ARANCE in una tortiera dai bordi alti precedentemente imburrata e infarinata.

Cuocete il pan di Spagna per 35/40 minuti circa, per tempi e temperature regolatevi sempre con il vostro forno,

Togliete il dolce dal forno e lasciatelo raffreddare benissimo a temperatura ambiente prima di toglierlo dallo stampo.

Il vostro PAN DI SPAGNA ALLE ARANCE è pronto per essere farcito, qui sotto vi ho messo una foto di come viene! Guardate come è alto! Senza aggiungere il lievito ma solo montando le uova benissimo! Parola della vostra Vale!

PAN DI SPAGNA ALLE ARANCE

CONSERVAZIONE: Il dolce senza farcitura si conserva per 2/3 giorni avvolto da pellicola trasparente

NON PERDETE LE ULTIME RICETTE CHE HO PUBBLICATO!

Torna alla HOME
Metti MI PIACE alla mia pagina FACEBOOK —-> QUI 
Seguimi anche su INSTAGRAM —–> QUI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.