Pane rosso alla barbabietola con Li.co.li

Oggi vi lascio una semplice idea che porterà un po’ di colore nelle vostre tavole: il Pane rosso alla barbabietola con Li.co.li. E’ un’idea semplice ma di grande effetto se volete stupire i vostri amici o familiari, soprattutto se state organizzando un pranzo natalizio! Quello che vi basterà è una semplice barbabietola, niente coloranti!
Se non avete il Li.co.li trovate nelle note sotto come sostituirli; se vi interessa sapere qualcosa in più di questo lievito madre, vi lascio il link qui per tutte le informazioni.
Buona cucina!

  • DifficoltàAlta
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo10 Ore
  • Tempo di cottura45 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Pre-fermento

  • 80 gli.co.li (attivo)
  • 50 gFarina
  • 50 gAcqua

Impasto

  • 350 gFarina 0
  • 60 gAcqua
  • 200 gBarbabietole precotte
  • 4 cucchiaiOlio extravergine d’oliva
  • 1 cucchiainoMiele
  • 1 cucchiainoSale

Preparazione

  1. Per preparare il Pane rosso alla barbabietola con Li.co.li, cominciate dal pre-fermento: prendete 80 gr di licoli attivi e mescolateli con 50 gr di acqua e 50 gr di farina.

    *Se non avete il Li.co.li, guardate le note sotto per sostituirlo con il lievito di birra.

  2. Far riposare un paio d’ore finché non raddoppia il volume: a questo punto il pre-fermento è pronto.

  3. Nel mixer frullate finemente la barbabietola precotta.

  4. Nella planetaria versate la farina, il pre-fermento e la barbabietola frullata.

    Iniziate a impastare a velocità media.

  5. Poi incorporate poco per volta l’acqua, l’olio, il sale e il miele.

    Lavorate con la planetaria per 15-20 minuti.

    Se vedete che il composto è troppo appiccicoso, aggiungente un po’ di farina; al contrario, se è troppo duro, aggiungete un po’ di acqua.

  6. Dovrete ottenere un panetto compatto, liscio e morbido.

  7. Fatelo riposare 10 minuti coperto a campana.

    Poi stendentelo leggermente con le mani e fate una piega.

  8. Chiudete a “busta” con anche l’altro lato.

  9. Fate la stessa cosa con anche i lati corti: portateli verso il centro e chiudete a busta.

  10. Lavorate il panetto “pirlando” con le mani.

    Ottenete un panetto bello liscio e mettetelo a lievitare in un contenitore per 8-10 ore a 18°.

  11. Quando è bello lievitato, trasferitelo sul ripiano, sgonfiatelo leggermente e formate il vostro pane.

  12. Mettetelo a riposare un’oretta in un contenitore con un canovaccio ben infarinato.

  13. Scaldate il forno alla massima potenza con la pirofila in pirex;

    quando è caldo adagiate il pane con carta da forno, dentro alla pirofila e cuocete per 20 minuti con coperchio, poi abbassate la temperatura a 200° e finite di cuocere gli ultimi 15-20 minuti senza coperchio.

  14. Quando è ben cotto sfornate e aspettate che si raffreddi un po’.

  15. Ecco il Pane rosso alla barbabietola con Li.co.li, tagliato e servito.

    Buon appetito!

Come fare senza Li.co.li

  1. Se non avete il li.co.li potete utilizzare il lievito di birra.

    Quando preparate il pre-fermento procedete così:
    sciogliete in 50 gr acqua 5 gr di lievito di birra, poi aggiungete 50 gr di farina e mescolate. Otterrete un composto appiccicoso con la consistenza simile allo yogurt. Fate lievitare il tempo che serve a raddoppiare il volume.

    Ora il vostro pre-fermento è pronto per essere usato nella ricetta.

Consiglio

Per la riuscita di questo pane, vi consiglio di usare una farina di tipo 0 o 00 perché serve a far risaltare il colore rosso.

Si può conservare per 2 o 3 giorni se conservato in un sacchetto si carta.

I tempi di lievitazioni cambiano a seconda della temperatura esterna: se è molto caldo (soprattutto in Estate) vi consiglio di sfruttare il frigo per le prime 8 ore, poi fatelo acclimatare per 3-4 ore a temperatura ambiente.

Senza categoria
Precedente Biscotti all'avena e burro senza uova Successivo Polpette di platessa e ricotta al forno

Lascia un commento