Pancake alla zucca senza uova

I Pancake alla zucca senza uova rientrano tra i buoni che io abbia mai preparati; forse solo quelli classici potrebbero superarli (trovate la ricetta qui). Sapete perché questi sono così buoni? Perché la zucca li ha resi super soffici rispetto alle altre varianti. Quindi se avete un po’ di zucca cotta, cosa aspettate a preparare questa colazione?
Buona cucina!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioniper 7-8 pancake
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 200 gZucca (cruda)
  • 30 gZucchero
  • 100 gAcqua
  • 100 gLatte
  • 30 mlOlio di oliva (o di semi)
  • 170 gFarina 1
  • 60 glicoli attivi (o 2 cucchiaini di lievito per dolci)
  • 1 cucchiainoBicarbonato

Preparazione

  1. Per preparare i Pancake alla zucca senza uova, cominciate a cuocere al vapore la zucca.

    Una volta cotta schiacciatela con una forchetta.

  2. Aggiungete una parte di latte per renderla più cremosa.

  3. In una terrina mescolate il latte con l’acqua e versateci i licoli attivi. Se non li avete vi basterà utilizzare il lievito per dolci.

  4. Scioglieteli mescolando con la forchetta.

  5. A questo punto unite la purea di zucca e amalgamate.

  6. Al composto unite anche la farina, lo zucchero e il bicarbonato.

  7. A questo punto avrete ottenuto un’impasto cremoso e liscio: copritelo e mettetelo in frigo per tutta la notte.

    Se lo preparate il giorno stesso, dovrete aspettare almeno un’oretta a temperatura ambiente.

  8. Un’ora prima di cuocere i vostri pancake, prendete l’impasto fuori: vedrete che è bello lievitato.

  9. Ora non vi resta che cuocerli: ungete una padella antiaderente e scaldatela bene. Versate un mestolo di impasto e fate cuocere per circa 3 minuti finché non compaiono sulla superficie delle bollicine.

  10. Poi con una spatola, girate il pancake dall’altro lato e finite di cuocere per altri 3 minuti circa a fuoco medio.

  11. Procedete così con tutto l’impasto e otterrete finalmente i vostri pancake!

  12. Ecco qui i Pancake alla zucca senza uova pronti per essere mangiati.

  13. Per assaggiarli al meglio vi consiglio di condirli con miele e noci.

    Buona colazione 🙂

Consiglio

I Pancake alla zucca senza uova sono ottimi anche il giorno dopo: conservateli in frigo e scaldateli prima di servirli.

Questa ricetta è buonissima anche in versione salata; omettete lo zucchero e aggiungete un pizzico di sale. Sarà una cena super veloce da accompagnare con formaggi e salumi.

per il lievito

Se non avete i licoli non è un problema: usate 2 cucchiaini di lievito per dolci e potrete cuocere subito i vostri pancake. I licoli sono un lievito madre che necessita di più tempo per la lievitazione.

Senza categoria
Precedente Crostata di crema e mele Successivo Pane sfogliato con licoli

Lascia un commento