Dopo aver tanto sentito parlare di vellutate di finocchi, finocchi cotti al forno, in padella ecc.. Ho voluto provare anche io qualcosa con il finocchio cotto (io altrimenti lo mangio solo esclusivamente crudo 🙂 ) così ho preparato questa Crema di lenticchie e finocchi. Ammetto che è venuta molto bene! Non è la mia vellutata preferita perché ha un sapore molto forte, ma è un’ottima alternative alle classiche vellutata. Inoltre fa molto bene abbinare un legume a una verdura, quindi avrete un buon piatto completo.

Buona cucina!

  • Preparazione: 10 Minuti
  • Cottura: 1 Ora
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Basso

Ingredienti

  • 300 g Lenticchie
  • 1/2 Finocchio
  • q.b. Acqua
  • 1/4 Porro
  • Sale
  • Olio di oliva
  • Timo

Preparazione

  1. Per preparare la Crema di lenticchie e finocchi, cominciate a tagliare finemente il porro (in alternativa va bene anche lo scalogno o cipolla).

  2. Poi fatelo rosolare in una casseruola con abbondante olio.

  3. Poi aggiungete le lenticchie.

  4. Tritate grossolanamente il finocchio.

  5. Poi unite anche quello nella casseruola assieme all’acqua; mettetene quanto basta per coprire le lenticchie.

  6. Fate cuocere per almeno 45 minuti con coperchio; se si secca aggiungete altra acqua. Verso fine cottura aggiungete un po’ di timo.

  7. Una volta cotto tutto, trasferite nel mixer e frullate fino a creare una crema liscia e densa.

  8. Riportatela nella casseruola e ultimate la cottura a seconda se la preferite più o meno densa.

  9. Ecco qui la Crema di lenticchie e finocchi pronta per essere servita bella fumante.

Consiglio

Se non amate il finocchio sostituitelo con la patata o con la carota! Usate le erbe aromatiche che più preferite per profumare questo piatto.

Conservate la Crema di lenticchie e finocchi per un paio di giorni in frigo oppure congelatela per 2-3 settimane in freezer.

Se amate le vellutate provate quella al cavolo nero e patate; la ricetta la trovate qui.

/ 5
Grazie per aver votato!