Crea sito

Canederli alla barbabietola

In uno dei nostri ultimi viaggi a Levico Terme siamo andati al rifugio Caldenave dove abbiamo mangiato i Canederli alla barbabietola più buoni di sempre, nel piatto erano presenti 1 Canederlo alla barbabietola, 1 allo speck ed 1 agli spinaci.
Qui oggi vi porto quelli alla barbabietola che, potrò anche peccare di presunzione, sono venuti uno spettacolo.
Per la cottura io ho utilizzato del brodo vegetale che mi era avanzato da un’altra ricetta e che avevo nel freezer, se non lo avete va benissimo quello granulare.
Io lo preferisco a quello di carne per la cottura.
Il pane raffermo vi consiglio di andare a prenderlo dal fornaio di fiducia, ne avrà sicuramente e sarà ben felice di regalarvelo.
La ricetta è per circa 18 canederli, io di solito ne servo 3 a porzione.
Se non li servite tutti subito vi consiglio di congelare gli altri, così li avrete subito pronti all’occorrenza.
Per mantenere i 15 minuti della cottura scongelateli prima.

The Bretell Kitchen - Canederli alla barbabietola
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo45 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni6
  • Metodo di cotturaBollitura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gpane raffermo
  • 200 gbarbabietole rosse, cotte, bollite
  • 1cipolla bianca (piccola)
  • 40 gfarina 0
  • 40 gburro
  • 3uova
  • 600 mlbrodo vegetale
  • q.b.sale
  • q.b.burro (per condire)
  • q.b.acqua (per dare la forma ai canederli)

Strumenti

  • 1 Tagliere
  • 1 Coltello
  • 1 Padella
  • 1 Tritatutto
  • 1 Ciotola
  • Pellicola per alimenti
  • 1 Pentola
  • 1 Ciotolina
  • 1 Bilancia
  • Carta forno
  • 1 Piatto ovale
  • 1 Schiumarola

Procedimento

  1. 1. Tritate finemente la cipolla e mettetela a rosolare in padella con il burro.

    Dovrà essere solo leggermente dorata, non di più.

    2. Tagliate a cubetti le barbabietole e mettetele nel tritatutto con le uova, tritate il tutto finchè non è amalgamato.

    3. Nella ciotola spezzettate il pane raffermo e poi aggiungete le barbabietole.

    4. Manipolate il composto per ammorbidire per bene il pane, aggiungete le cipolle lavorando sempre con le mani.

    5. Infine aggiungete la farina ed aggiustate di sale.

    6. Coprite con la pellicola alimentare e mettete a riposare in frigorifero per 30 minuti.

    7. Passato il riposo togliete il composto dal frigorifero, mettete un po’ di acqua in una ciotolina ed un foglio di carta forno sulla bilancia.

    8. Bagnate le mani con un po’ di acqua, prendere un pallina di impasto, pesatela in modo che sia di circa 50 grammi e fate una pallina.

    Mettete la pallina su di un piatto ovale.

    9. Ripetete l’operazione fino a finire l’impasto e poi mettete i Canederli alla barbabietola a riposare in frigorifero per 15 minuti.

    10. Nel frattempo portate a bollore il brodo vegetale.

    11. Tolti dal frigo buttate i canederli nel brodo e cuocete per circa 15 minuti.

    Non cuoceteli tutti insieme, piuttosto utilizzare più pentole se volete servirli tutti nel medesimo momento.

    12. Nella stessa padella dove avete soffritto la cipolla fate sciogliere un po’ di burro.

    13. Scolate i canederli e conditeli con il burro fuso.

/ 5
Grazie per aver votato!