Crea sito

Castagnole con crema pasticcera

Oggi voglio deliziarvi con le castagnole con crema pasticcera e, per facilitarvi la preparazione, ho inserito il doppio procedimento: quello tradizionale e quello con il Bimby. Facilissime e golose, le castagnole rientrano nei dolci di Carnevale, quelli che proprio non possono mancare sulla tavola nel periodo più gioioso e colorato dell’anno; arricchite con la crema pasticcera, poi, diventano piccole dolcezze davvero molto invitanti cui difficilmente si potrà resistere. Io di solito ne preparo sempre in abbondanza, illudendomi di avanzarne un po’ e di poterle gustare per qualche giorno: invece figlie, nipote o amici non vedono l’ora di chiedermi di poter portare a casa eventuali castagnole avanzate… e addio, mi rimetto ai fornelli per accontentare pure il marito! Ma ora vediamo insieme sia gli ingredienti che i due diversi procedimenti per realizzare queste golosissime castagnole con crema pasticcera.

Castagnole con crema pasticcera
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10+10 minuti
  • Cottura:15 minuti
  • Porzioni:6-8 persone
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

Impasto castagnole

  • 350 g Farina 00
  • 2 cucchiaini lievito per dolci
  • 4 Uova (medie)
  • 75 ml latte (intero)
  • 3 cucchiai Olio di oliva
  • 5 cucchiai zucchero semolato
  • 1 bicchierino Rhum (piccolo)

Per la crema pasticcera

  • 500 ml latte (intero)
  • 3 tuorli d’uovo
  • 50 g zucchero semolato
  • 50 g Farina 00 (o amido di mais)

  • q.b. olio di semi di arachidi
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. Castagnole con crema pasticcera

    Procedimento con il Bimby

    Per prima cosa preparate la crema pasticcera

    in una ciotola versate i tuorli con poco latte e mescolateli con un cucchiaio in’un’altra ciotola aggiungete la farina con il latte rimasto e mescolate con una frusta per non formare grumi. Versate il tutto nel boccale del Bimby, azionate il robot programmando 10 minuti a 90° velocità 1. A cottura ultimata travasate la crema in una ciotola di porcellana o pirex e lasciatela raffreddare sigillata con pellicola per alimenti.

    Lavare e asciugare il boccale e preparate l’impasto delle castagnole.

    Versare nell’ordine: le uova, il latte, l’olio, lo zucchero e il Rhum, frullate 20” secondi velocità 4   aggiungete la farina setacciata al lievito e mescolate 40 secondi velocità 4.

    L’impasto è già pronto, morbido come una crema e pronto per la cottura.

  2. Procedimento tradizionale in casseruola

    Per l’impasto delle castagnole versate tutti gli ingredienti in un mixer e frullate fino a ottenere un composto cremoso e ben amalgamato.

    Per la crema pasticcera invece frullate in una casseruola i tuorli con lo zucchero e la farina; aggiungete il latte precedentemente scaldato poco per volta mescolando con una frusta poi su fiamma bassa sempre mescolando con un cucchiaio fino a che la crema risulterà addensata al punto giusto.

  3. In una padella capiente scaldate l’olio di arachidi poi aiutandovi con due cucchiaini versate poco impasto per volta formando le mitiche castagnole. Giratele per una cottura uniforme poi ponetele su strati di carta assorbente affinchè perdano l’unto in eccesso.

    Quando sia le castagnole che la crema saranno fredde aiutandovi con una siringa da pasticcere riempite le castagnole con la crema.

    Prima di portarle in tavola le castagnole con crema pasticcera spolveratele con dello zucchero a velo….squisite!

Note

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FACEBOOK
basta cliccare “mi piace” e ogni giorno puoi essere aggiornato sulle ultime ricette pubblicate e commentare con me le varie preparazioni.

Altre ricette correlate: BISCOTTI DOLCETTI E PASTICCINI

Seguimi su GOOGLE + e su PINTEREST

26 Risposte a “Castagnole con crema pasticcera”

    1. Ma che bello averti qui nel blog Michela..mi lusinghi..tu che sei così brava a fare i dolci..spero ti piaceranno grazie sono felicissima!!!!

  1. grazie per la ricetta… mia mamma faceva delle frittelle simili e scavando nel suo ricettario l’ho trovata e l’ho rifatta ma con scarsissimi risultati….per martedi prossimo che è il mio compleanno proverò a rifarle e ti saprò dire:)))
    baci

    1. Ciaoooo…semplicissime da fare, e buonissime da mangiare aahaha augurissimi di buon compleanno per martedi prossimo…buona serata!!

    1. Ehmmm..si Cristina erano fantastiche…ahahahahaha spazzolato anche lo zucchero a velo..incredibile che banda di lovi ho qui a casa!!!!! Buona serata bella!!

  2. ma che bontà!! 🙂 già le castangole sono ottime da sole, figurati ripiene di crema!! 😀 mi sa che vengo a casa tua a rubartene una di nascosto… 😀 😀 buona domenica Silvana! 😉

  3. Buongiorno ma che libidine queste castagnole!!comodissima quella siringa è l’unica che non ho 🙁 quanto mi piace!!!!!aggiunta anche questa!e siamo a 105 ne ho recuperate altre hihihihhih ciaoo buona domenica a dopo

  4. E vaiiiiii …..sono la prima a commentare queste delizie, Silvana la crema pasticciera che bontà ,penso proprio che le preparerò a breve…Buona domenica cara !!!

    1. le ho fatte ma non ancora mangiate sto aspettando il verdetto di miei figli 😉 grazie mille per tutte queste belle ricette vi scrivo dal belgio figuratevi!!!!!!!!!! smackkkkk

      1. Mi scrivi dal Belgio Maria? Ma che onore..grazie sono lusingata..un’abbraccio e a presto!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.